Francesco Fanari con la Skoda Fabia R5

Raceday Rally Terra, Coppa Liburna: Fanari e la giornata dei lunghi coltelli

Sarà l’ultimo appuntamento del Challenge Raceday Rally Terra 2018-2019, l’11^ Coppa Liburna (Volterra-Pisa), che questo fine settimana sarà pure quello che deciderà il vincitore della serie. Tra i quali ci potrebbe essere anche Francesco Fanari. Il pilota umbro, si schiererà al nastro di partenza della gara in provincia di Pisadopo aver preso il comando della classifica provvisoria (considerati gli scarti da apportare) con il terzo posto ottenuto al Rally Città di Arezzo-Crete Senesi e Valtiberina del mese scorso a pari merito con il vicentino Andrea Smiderle (44 punti entrambi) ed avrà un solo obiettivo: la vittoria del Campionato.

Il portacolori della Project Team, in coppia con Silvio Stefanelli, ha siglato sinora tre podi (due secondi posti ed un terzo) in altrettante partecipazioni, una regolarità di piazzamenti di vertice che lo hanno portato a giocarsi con ampio merito l’alloro all’ultimo appuntamento. A bordo della Skoda Fabia R5 della squadra romana Step-Five gommata Pirelli, Fanari avrà dunque un solo target, nel mirino, quello di sopravanzare l’amico-rivale vicentino. Non sarà un impegno facile, oltre a Smiderle, che avrà ovviamente la stessa lunghezza d’onda, a Volterra sono annunciati altri “nomi” del giro delle gare su terra, che anche se fuori dai giochi per la conquista del titolo sono in grado di tenere entrambi in scacco.

“Sarà una giornata dai lunghi coltelli. Chi sta davanti vince il Campionato, per cui non ci sono alternative se non di “marcare” Andrea da vicino. Poi ci sono le “solite” variabili degli altri concorrenti, che mi aspetto arrivino agguerriti e ben equipaggiati, per cui si dovrà preparare la gara con la massima attenzione e concentrazione, la macchina dovrà essere perfetta ed assecondarci, ma su questo non dubitiamo, tutto dunque dovrà essere al 100%. La gara in sé è difficile, ha prove speciali di alto livello tecnico, gli avversari, come ho già detto, non mancheranno, ci sono tutti gli ingredienti per far bene ma anche per rimanerne delusi. Non facciamo proclami, accendiamo la Fabia e giochiamocela fino alla fine, con avversari che prima di tutto sono belle persone, amici, rivali solo quando siamo in prova speciale”.

Venerdì 5 aprile avrà luogo la cerimonia di partenza nel suggestivo scenario di piazza dei Priori di Volterra a partire dalle ore 19.40, dove saranno presentati tutti gli equipaggi che prenderanno parte alla manifestazione volterrana. La gara sarà nell’intera giornata di sabato 6 aprile, con la disputa delle due prove speciali in programma che saranno ripetute tre volte seguite ad ogni giro da un riordino e da un parco assistenza a Peccioli. L’arrivo finale sarà sempre a Volterra in  Piazza dei Priori dalle ore 17.55 con premiazione sul palco.