Prove di 2023 per Erik Cais che vince il 3-Städte Rallye

Il driver ceco al volante della Fiesta Rally2 domina sulle strade ceche-austriache e tedesche, in una gara che potrebbe rispecchiare quella che andrà in scena nel 2023 nel WRC.

Vittoria senza storia quella di Erik Cais al 3-Städte Rallye, gara giunta alla sua edizione numero 58 che si districa tra Repubblica Ceca, Germania a Austria. Per l’edizione 2022, gli organizzatori della gara hanno apportato significative novità all’evento, con una prima giornata disputata interamente in Repubblica Ceca, mentre il day2 si è diviso tra Austria e Germania. Visto così sembrerebbe una sorta di prova generale per il WRC 2023 che dovrebbe disputarsi proprio da queste parti, ma al momento le discussioni tra Promoter e enti locali sono ancora in pieno svolgimento.

La gara è vissuta tutta sul monologo messo in scena dal 23enne driver ceco e dal suo co-equiper Igor Bacigàl, autori di sei scratch e dominatori assoluti del rally fin dal primo chilometro di gara. Il ceco ha fatto la differenza sulle strade “amiche” della prima giornata, chiusa con un vantaggio di circa venti secondi sul primo inseguitore, l’austriaco Simon Wagner (Skoda Fabia Rally2 evo).

Il neo-campione austriaco inizia la seconda giornata all’attacco rosicchiando qualche secondo al pilota ceco, ma sulla quarta prova di tappa incappa in un’uscita di strada e lascia via libera a Cais.

Alle sue spalle va in scena un duello dal sapore rusticano tra la Skoda Fabia Rally2 evo di Philip Griebel e la Ford Fiesta Rally2 di Dominik Dinkel, risolta solamente sull’ultima speciale di giornata a favore del 29enne Griebel, abile a sfruttare al massimo le condizioni di asfalto bagnato e fangoso. Grazie a questo risultato, Philip Griebel e Karin Beker si laureano campioni di Germania.