msport

Primi test a Greystoke: la nuova Ford Rally1 è la Fiesta

Primi chilometri nelle foreste britanniche per la nuova Ford Rally1 che debutterà ufficialmente al prossimo MonteCarlo 2022, inaugurando così l’era ibrida del WRC. La casa dell’Ovale Blu è la prima in assoluto, stando alle informazioni che abbiamo, a testare le vetture della nuova generazione.

Stando a quanto riporta DirtFish, i test si sono svolti in gran segreto nei dintorni della foresta di Greystoke, con circa 400 chilometri percorsi. “E’ ancora molto presto – dichiara Wilson a DirtFish – ma i primissimi test sono andati molto bene. Ci eravamo posti come obiettivo di svolgere questa settimana i test nelle strade forestali è ci siamo riusciti, questo è un risultato fantastico per la squadra e per i ragazzi, un risultato fantastico che ripaga il grandissimo lavoro svolto. Wilson successivamente parla delle primissime prestazioni della vettura: Ho parlato con Matthew, mi ha detto che devo assolutamente venire a vedere la vettura con i miei occhi. Mi ha detto che la vettura è molto impressionante”.

Saranno diverse le novità regolamentari per la stagione 2022. Non solo l’ibrido, ma altre regole che riguarderanno il cambio delle vetture che tornano a cinque marce e la rimozione del differenziale centrale attivo, oltre ad un nuovo roll-bar. La vettura dei test montava anche un nuovo sistema di trasmissione.

“L’auto è completamente nuova rispetto all’attuale Ford Fiesta WRC, che tutti conoscete. Il motore di base rimane quello che stiamo utilizzando in questa stagione, ma tutto il resto è nuovo. Saranno completamente nuove le sospensioni, la geometria, l’elettronica e tante altre cose. Proprio per questo motivo questi primi test sono fondamentali per capire a che punto siamo con il lavoro svolto. Sono veramente contento e non vedo l’ora di vedere la nuova nata dal vivo”.