Più rally per tutti: RIT apre ai diversamente abili

Più rally per tutti: RIT apre ai diversamente abili

Il Rally Italia Talent apre ufficialmente ai diversamente abili e il loro sogno di diventare piloti può diventare realtà. Dopo il positivo test nell’edizione 2020 del Gran Fratello dei motori targato Aci e Suzuki con oltre 100 iscritti, in cui è stata messa a disposizione dei diversamente abili una Swift del marchio giapponese con comandi speciali, nella 8^ edizione 2021 partirà ufficialmente il Progetto Rally Talent Ability riservato ai diversamente abili.

Grazie a questo progetto rivoluzionaria, inserito all’interno del Format Aci Rally Italia Talent, non ci saranno più barriere all’ingresso nel settore rally per i diversamente abili che potranno partecipare, gratuitamente, alle selezioni, alla semifinale ed alla finale come tutti gli altri iscritti e con le stesse prove, così da garantire l’integrazione agonistica dei diversamente abili.

Rally Talent Ability iniziativa unica nel panorama nazionale ed internazionale, metterà a disposizione, gratuitamente, dei diversamente abili anche una seconda Suzuki SWIFT con comandi speciali durante Selezioni, Semifinale e Finale. Sarà prevista la preparazione di una Suzuki Swift con comandi speciali grazie alla collaborazione con la Handytech di Moncalvo d’Asti e il Gruppo Hap di Massimiliano Gambel per la partecipazione, sempre gratuita, ad un vero Rally come gara premio.

Si terranno poi dei corsi speciali in occasione delle Selezioni regionali sempre per gli amici diversamente abili tenuti dagli esaminatori di Aci Rally Italia Talent, tutti grandi Campioni di Rally, e tante altre novità a loro dedicate Aci Rally Italia Talent è un Format sportivo, unico nel panorama nazionale ed internazionale, dove conta solo ed esclusivamente l’attitudine alla guida sportiva, naturalmente con particolare attenzione all’Educazione per la Sicurezza Stradale per la guida di tutti i giorni, pensato per offrire a tutti, anche a chi non ha mai corso, l’opportunità di realizzare un sogno: partecipare almeno una volta da pilota o da navigatore ufficiale a un rally.

Patrocinato dall’Automobile Club d’Italia (ACI) e da FIA Action for Road Safety (FIA), in collaborazione con Suzuki Italia, Generali Italia e Toyo Tires ha fatto registrare nella settima edizione 2020 il numero record di 10.569 nonostante l’emergenza Covid 19. Lunedì 21 settembre si apriranno ufficialmente le iscrizioni per l’ottava edizione di Aci Rally Italia Talent con il form online sul sito