Per il Campionato Europeo Rally 2020 è tempo di Spa

Per il Campionato Europeo Rally 2020 è tempo di Spa

Il Campionato Europeo Rally 2020 sarà deciso al Rally di Spa in Belgio, che è stato appena aggiunto al calendario ERC come sesta e ultima prova della stagione. In programma dal 12 al 13 dicembre, lo Spa Rally prevede tappe all’interno e intorno alla sede del GP del Belgio e rappresenterà una sfida entusiasmante per alcuni dei migliori talenti europei. Con sede nel paddock del Circuit de Spa-Francorchamps, zona che sarà interessata anche dal rally iridato, l’evento segue il Rally Islas Canarias (26-28 novembre) nella lista delle gare ERC 2020 e segna il ritorno del campionato in Belgio per la prima volta dal 2016.

Il Rally di Spa si disputerà su 205,52 chilometri di prove speciali prevalentemente asfaltate e includerà la pista WRX – utilizzata per l’evento Spa World RX del Benelux a novembre – su un percorso ricco di azione. Il percorso su fondo misto sarà combinato con i round interni all’interno della sede per formare un epico palcoscenico notturno il 12 dicembre. Ulteriori tappe si svolgeranno nella campagna di Francorchamps su strade veloci e tecniche con il clima invernale destinato a essere un fattore importante nella battaglia per la vittoria.

Il Rally di Spa sostituisce quello di Cipro nel programma ERC 2020 dopo che è stato concordato che l’evento con sede a Nicosia, gara popolare nel calendario del Campionato Europeo Rally, sarà valido per il Campionato MedioOrientale. Eurosport Event e la federazione automobilistica cipriota stanno già discutendo del ritorno del rally nel calendario ERC per il 2021.