Parla francese l’ERC4 Junior: il titolo a Pellier

L’equipaggio transalpino formato da Laurent Pellier e Marine Pelamourges vincono il titolo ERC4 Junior con una gara d’anticipo, grazie al successo al Barum. Per i francesi si aprono le porte del WRC3 Junior 2023 con M-Sport.

Quarto successo stagionale per Laurent Pellier e Marine Pelamourges, che grazie alla vittoria ottenuta lo scorso fine settimana sulle strade del Barum, si laureano campioni Europei nell’ERC4 Junior. Una vittoria di forza quella dell’equipaggio transalpino che su cinque gare disputate in stagione, mette il suo sigillo in ben quattro di queste.

Anche sulle strade del Barum il film andato in scena è lo stesso delle precedenti gare con il pilota Opel che ha preso fin da subito le redini della gara, andando ad aumentare speciale dopo speciale il suo vantaggio con il solo Andrea Mabellini in coppia con Virginia Lenzi a provarli a tenere testa.

“Le condizioni trovate durante il rally sono state pazzesche – ha dichiarato a fine gara un raggiante Pelleir – vincere così è ancora più bello, questa è il successo più importante della mia carriera. Correre in queste condizioni è stato incredibile, siamo felicissimi di essere campioni d’Europa nell’ERC4 Junior. Vorrei ringraziare Opel Motorsport e Stohl Racing per l’incredibile lavoro svolto in questa stagione. La vettura si è comportata benissimo su tutte le superfici e le condizioni trovate”.

Grazie a questa vittoria Laurent e Marine nel 2023 potranno disputare quattro round del WRC3 Junior al volante di una Ford Fiesta rally3 ufficiale.