Hayden Paddon ha sfasciato la Ford Fiesta WRC

Hayden Paddon sfascia la Fiesta WRC: ecco il suo racconto

Brutto incidente spacca Fiesta, per Hayden Paddon durante i test pre Rally di Finlandia di lunedì. Un incidente che il pilota stesso conferma di non essere riuscito ad evitare in alcun modo e che lo ha portato ad impattare violentemente contro un sasso. Una botta pazzesca e la Fiesta WRC Plus di M-Sport non è più utilizzabile per la gara.

Peccato, perché era finalmente previsto il ritorno del talento cristallino in una prova del Campionato del Mondo Rally, in Finlandia, gara programmata per questa settimana, e che sarebbe servita per ribadire il suo potenziale restare sulla scena del WRC. Peccato, perché certe opportunità vanno sfruttate al meglio e non è detto che capitino di nuovo.

Il forte driver neozelandese ha colpito un sasso ed è uscito di strada distruggendo la vettura, ponendo fine alle speranze di di iniziare il suo primo round WRC dopo il Rally Australia 2018. “Dopo l’incidente mi sono chiesto: avrei fatto qualcosa di diverso?”, ha sostenuto Paddon. Che si è risposto: “Questa è una delle cose che in realtà è così difficile da accettare. Non avrei fatto nulla di diverso da ciò che ho fatto”.

Ma cosa è successo? Parlando dell’incidente con la stampa, Paddon ha spiegato: “Era una curva piatta, ma dall’approccio cieco a causa di un piccolo rialzo. Ci siamo imbattuti in quel rialzo. Lo conoscevamo. Se ti muovi di mezzo metro fuori linea a quella velocità, è la fine, non ci sei più. Abbiamo perfettamente centrato la roccia, che ci ha buttati fuori linea tra gli alberi. A quella velocità, su un pezzo di strada stretta, non c’è niente che tu possa fare”.

Un duro colpo per le aspirazioni di Hayden Paddon, che era riuscito a raccogliere il sostegno nel suo paese per il rally finlandese, ma neppure lo inizierà. Non ballano di gioia in M-Sport, visto che anche Elfyn Evans non ci sarà e che sarà sostituito da Gus Greensmith.

Che dire? Che per fortuna, grazie alla sicurezza raggiunta dalla cellula delle WRC Plus, che qualcuno ancora paragona alle Gruppo B, Hayden Paddon e John Kennard sono illesi, senza un graffio e sono insieme a noi a raccontarci una disavventura, coscienti che impossibile non è per sempre…