Ott Tanak e Martin Jarveoja vincono l’Arctic Rally Finland

Ott Tanak e Martin Jarveoja su Hyundai I20 WRC sono i vincitori dell’Arctic Rally Finland, seconda prova del Campionato del Mondo WRC 2021. L’estone ha costruito la sua vittoria nelle prime due giornate di gara in cui è andato in modalità “full attack” per poi gestire il vantaggio nell’ultima giornata di gara, caratterizzata da sole due speciali. Per Tanak si tratta del secondo successo da quando è con Hyundai e della quattordicesima vittoria nel Mondiale.

Alle sue spalle, staccato di 17”5 troviamo Kalle Rovanpera. Il pilota Toyota, grazie al secondo posto sommato alla vittoria della power-stage sale al comando della classifica generale del WRC, diventando il pilota più giovane della storia a comandare la classifica piloti. Terzo gradino del podio per Thierry Neuville e Martijn Wydaeghe (Hyundai I20 WRC) a soli 2”3 dal baby finlandese. Quarta piazza per un’altra Hyundai I20 WRC, quella dell’irlandese Craig Breen seguito in quinta piazza da Elfyn Evans (Toyota Yaris WRC).

Sesta piazza per Takamoto Katsuta (Toyota Yaris WRC) autore di una prova diligente, che certifica la crescita del pilota nipponico gara dopo gara, un piccolo errore sul finale di prova toglie la gioia della top six e di punti extra nella power-stage ad un’ottimo Oliver Solberg (Hyundai I20 WRC) costretto ad accontentarsi della settima piazza. Altro week-end da dimenticare per M-Sport, con Teemu Suninen e Gus Greensmith mai realmente in gara che per le posizioni che contano, alla fine chiuderanno in ottava e nona posizione. Gara da archiviare in fretta anche per Sébastien Ogier, che riesce a portare a casa un solo punticino conquistato nella power-stage finale.

La classifica generale del WRC dopo l’Arctic recita cosi, Rovanpera 39 punti, Neuville 35 punti, Ogier 32 punti, Evans 31 punti e Tanak 27 punti.