, ,

Ott Tänak al via del Rally di Estonia

Il fresco vincitore del Rally Italia Sardegna sarà al via sulle strade di casa con la Hyundai i20 Rally1

Ott Tänak, reduce da una rocambolesca vittoria al Rally Italia Sardegna per soli due decimi sull’amico-rivale Sebastien Ogier, ha rilanciato le sue ambizioni in chiave titolo iridato. Ora, il pilota estone si prepara a tornare sulle strade di casa per partecipare al Rally di Estonia.

La vittoria in Sardegna ha permesso a Tänak di ridurre il divario in classifica da Elfyn Evans e dal compagno di team Thierry Neuville. Il calendario offre a Tänak un’opportunità d’oro per continuare a colmare questo gap, con un trittico di gare favorevoli alle sue caratteristiche: Polonia, Lettonia e Finlandia.

Per prepararsi al meglio per il round lettone, che quest’anno debutterà nel WRC sostituendo proprio il Rally di Estonia, Tänak e il team Hyundai hanno deciso di partecipare alla gara estone. Tuttavia, l’equipaggio Hyundai Motorsport prenderà parte alla gara nazionale e non a quella valida per il FIA ERC, poiché le vetture Rally1 non sono ammesse in quest’ultima competizione.

Urmo Aava, storico ex pilota estone e attuale direttore del Rally di Estonia, ha commentato la presenza di Tänak e la possibile partecipazione di altri equipaggi del WRC: “Avere al via tutti i migliori piloti estoni sarebbe molto importante. Oltre alla gara valida per il Campionato Europeo, avremo anche una gara valida per il campionato locale, che partirà in coda alla gara FIA ERC.”

Con Tänak al via, l’evento promette di essere un appuntamento imperdibile sia per i tifosi locali sia per gli appassionati di rally a livello internazionale, sottolineando l’importanza del Rally di Estonia nel panorama delle competizioni motoristiche.