Ostberg in Finlandia per riaprire il WRC2

Per Mads Ostberg il Finlandia sarà forse la gara più importante dell’anno. Il pilota norvegese sa che sulle veloci strade finlandesi non potrà sbagliare nulla per tenere aperto il discorso titolo nel WRC2. Al momento sono 30 i punti che separano Ostberg dal connazionale Andreas Mikkelsen in classifica e potrebbero essere recuperati in caso di vittoria finale unita alla vittoria sulla power stage del rally.

“Per noi sarà fondamentale fare bene, soprattutto dopo il week-end negativo avuto in Grecia, ha dichiarato Østberg. Sappiamo perfettamente cosa dobbiamo fare, quindi cercheremo di far bene e allo stesso tempo di divertirci”.

Dal canto suo Mikkelsen ha deciso di saltare sia l’appuntamento finlandese sia quello successivo al RACC Rally de España del prossimo mese e di giocarsi l’ultima fiches sulle strade dell’ACI Rally Monza, mentre Mads Ostberg come sua ultima gara stagionale a indicato la gara spagnola.

Ma attenzione il compito del norvegese non sarà dei più agevoli, visto e considerato che la concorrenza è agguerrita. In primis in casa Hyundai Motorsport, con Jari Huttunen, che cercherà di ripetere l’affermazione colta in Sardegna e Belgio, e con Oliver Solberg che andrà alla ricerca del primo successo stagionale. Occhi puntati anche sul padrone di casa Teemu Suninen in gara con la Volkswagen Polo GTi R5 del team Movisport, così come il russo Nikolay Gryazin.

Martin Prokop e Tom Kristensson proveranno a portare a casa un risultato di prestigio per il team M-Sport Ford, mentre continua il percorso di crescita del giovane estone Georg Linnamäe