Alessandro Perico è secondo alla Ronde Città dei Mille

Occhio ad Alex Perico al Rally del Friuli: corre per vincere

Il Rally di Roma Capitale si è appena concluso e già l’attenzione è rivolta al Rally del Friuli Venezia Giulia che si preannuncia determinante, visto che tanto Rossetti – friulano di nascita – che Crugnola sono chiamati alla vittoria per restare in corsa per lo scudetto. Infatti i numeri lasciano pochi dubbi. Basso ha 64,5 punti, Campedelli 51,75, Rossetti 46,5 e Crugnola 40,25. Ma considerando i due scarti obbligatori la situazione ad oggi sarebbe Campedelli 51, Basso 49, Rossetti 39, Crugnola 37,25.

Considerando che una vittoria vale 15 punti è chiaro che una ulteriore battuta d’arresto sarebbe fatale per i due che inseguono già con 12 e 13,25 punti di ritardo. Così diventano ancora più importanti i terzi incomodi, ed al Friuli ne arriverà uno veramente pericoloso: Alessandro Perico.

Il bergamasco ha potenzialmente le capacità per infilarsi nella lotta al vertice. Sarà al via con una Skoda Fabia R5 con al fianco Turati e malgrado i nove mesi di assenza (ultima gara il Città dei Mille, dove fu secondo dietro Craig Breen) non avrà tanta ruggine da eliminare, visto che non disdegna di testare le vetture destinate ai clienti della PA Racing.