,

Novità nel WRC 2024: WC e portarifiuti sul road book

La Fia accoglie le richieste dei piloti e sul road book delle gare iridate segnalerà dove si possono trovare, in trasferimento, contenitori per i rifiuti e servizi igienici

Il prossimo anno, i road book che gli equipaggi avranno a disposizione nelle gare del WRC forniranno alcune informazioni aggiuntive rispetto a quelli utilizzati fino ad oggi. Una novità che è stata introdotta, come spiega la FIA in una nota, per venire incontro alle richieste dei concorrenti. Quale è, dunque, la novità? Sui road book verrà indicata la posizione dei contenitori per i rifiuti e dei servizi igienici lungo le strade utilizzate per il trasferimento da una prova speciale all’altra. Pare, secondot quanto affermato dalla Federazione, che questa fosse una delle richieste di piloti e navigatori quando, nei mesi scorsi, era stato domandato loro come il World Rally Championship potesse essere migliorato.

Spiega Andrew Wheatley, direttore del Dipartimento Rally della FIA: “I concorrenti non vogliono gettare i loro rifiuti in strada e vogliono sapere dove possono essere smaltiti correttamente. Allo stesso modo, i piloti hanno chiesto di conoscere la posizione dei servizi igienici nei trasferimenti. Anche se si tratta di piccoli cambiamenti, questi sono esempi di come la FIA risponde alle richieste dei concorrenti”. Come diceva, ai tempi, il giornalista televisivo Antonio Lubrano, la domanda sorge spontanea: sono davvero queste le richieste più urgenti nel mondo del World Rally Championship?