Netto dominio italiano all’Alpe Adria Rally Cup

L’Alpe Adria Rally Cup e Trophy parla Italiano, i nostri portacolori dominano sia le classifiche assolute che di classe.

Con le premiazioni che si sono svolte in Austria si è chiusa la stagione 2022 dell’Alpe Adria Cup e dell’Alpe Adria Trophy. L’Alpe Adria è un campionato che si svolge tra Austria, Italia, Slovenia e Croazia, comprendendo anche i nostri Rally di Scorzè e di Piancavallo.

Nell’Alpe Adria Trophy vittoria per Alessandro Prosdocimo e Loredana Marsha Zanet. L’equipaggio friulano ha avuto la meglio al photofinish sull’altro equipaggio tricolore formato da Simone Boscariol e Jasmine Manfredi. Il 43enne, alla sua prima stagione piena nell’Alpe Adria Trophy, conquista la vittoria grazie alle vittorie conquistate al round casalingo del Piancavallo e al Hirter Rallye St. Veit in Austria, unite ai podi conquistati in Slovenia al WITHU Rally Vipavska dolina (2° assoluto di AAT) e in Austria al Herbst Rallye (3° assoluto di AAT). Oltre all’assoluta, Prosdocimo e Zanet portano a casa anche la coppa riservata ai vincitori della categoria T1.

“La vittoria di un campionato è in questa foto – commenta sui suoi profili social Prosdocimo – persone di diverse nazionalità che condividono una passione enorme come quella dei rally, qui non importa esser primi secondi o ultimi. Aver corso in Austria, Croazia e Slovenia oltre all’Italia è un esperienza che si porta con se per sempre, una gran bella foto con la cornice di amici”.

Alle loro spalle, ma trionfatori nella categoria T3, Simone Boscariol e Jasmine Manfredi. La coppia friulana-toscana ha conquistato cinque podi in sei uscite stagionali al volante della Renault Clio N5, fatale ai fini della vittoria del titolo assoluto il ritiro per noie meccaniche al Herbst Rallye.

Trionfo Italiano anche nell’Alpe Adria Cup, con Bernd Zanon e Denis Piceno che si portano a casa il titolo assoluto e la coppa di categoria C2. Il duo della Vimotorsport ha conquistato ben quattro vittoria (WITHU Rally Vipavska dolina, Rally Piancavallo, Perger Muhlstein Rallye e Herbst Rallye) e ha firmato il miglior tempo in diciannove occasioni. Secondo assoluto nella generale, ma primo nella categoria C3 per Fabio Sovarito, il pilota di Tolmezzo è stato accompagnato in questa avventura Europea da due diversi navigatori: Ilaria Angeli con la quale ha conquistato la vittoria assoluta al Piancavallo e Denis Del Missier con cui ha condiviso l’abitacolo in Austria al Hirter Rally.

Parla italiano anche nelle categoria C4, grazie alla vittoria di Alessandro Prodorutti e Cinzia Moro e nella categoria C5.2 grazie alla vittoria conquistata dall’equipaggio formato da Marco Crozzoli e Fabio Treccani.

Gli italiani dell’Alpe Adria Rally Cup

  • Alessandro Prosdocimo – Loredana Marsha Zanet (Skoda Fabia rally2 evo) – Vincitori Alpe Adria Trophy e categoria T1
  • Simone Boscariol – Jasmine Manfredi (Renault Clio N5) – Vincitori categoria T3
  • Bernd Zanon – Denis Piceno (Renault Clio S1600) – Vincitori Alpe Adria Cup e categoria C2
  • Fabio Sovarito – Ilaria Angeli/Denis Del Missier (Renault Clio RS) – Vincitori categoria C3
  • Alessandro Prodorutti – Cinzia Moro (Peugeot 106 S16) – Vincitori categoria C4
  • Marco Crozzoli – Fabio Treccani/Leonardo Forin (Opel Astra GSi 16v) – Vincitori categoria C5.2

Ricevi le nostre notizie su Google News, seguici: basta un clic

Google News

RS è in edicola tra il 5 e il 7 di ogni mese

Logo RS RallySlalom...e oltre web 3 piccola

12 numeri all’anno, più di 120 pagine di novità ogni mese, test, inchieste, interviste, reportage, amarcord e storie. Siamo solo nelle migliori edicole di tutta Italia

I lettori possono prenotare RS direttamente tramite l’edicola, che può richiederlo a MePe Distribuzione di giornali, riviste e periodici