Nasser Al Attiyah

Nasser Al-Attiyah e Toyota vincono la Dakar 2022

Continua il momento d’oro a livello sportivo per Toyota Gazoo Racing, la casa nipponica dopo aver vinto il titolo piloti e Costruttori nel Mondiale WRC fa sua anche l’edizione 2022 della Dakar, grazie alla vittoria di Nasser Al-Attiyah e Mathieu Baumel.

Il pilota del Qatar ha condotto i giochi fin dalle primissime fasi di gara vincendo ben tre speciali più il prologo, chiudendo le due settimane di gara con un vantaggio di quasi mezz’ora sul secondo classificato. Per Nasser si tratta della quarta Dakar in carriera, dopo quelle conquistate con Volkswagen nel 2011, Mini nel 2015) e la stessa Toyota nel 2019, grazie a questo successo il quatariano raggiunge nell’albo d’oro Ari Vatanen con quattro vittorie.

“E’ stata una gara incredibile – dichiara Al-Attiyah – al termine della tappa odierna – la nostra ultima vittoria risaliva al 2019. Il nuovo regolamento studiato per le vetture T1+ è perfetto e ben strutturato. Ad inizio Dakar c’erano almeno tre Case che potevano portarsi a casa la vittoria, da parte nostra con Mathieu e tutti i componenti del Team abbiamo svolto un lavoro super per poter migliorare i due secondi posti consecutivi raccolti negli ultimi due anni in Arabia Saudita. Toyota Gazoo Racing dà parte sua ha svolto un lavoro incredibile, costruendo un mezzo molto competitivo che ci ha permesso di vincere la gara e ci permetterà di guardare al Mondiale con molta fiducia e consapevolezza nei nostri mezzi. Siamo molto contenti, ma son sicuro che tra poco più di una settimana saremmo già al lavoro per preparare la Dakar 2023. Chiudo ringraziando il governo dell’Arabia Saudita che ci ha permesso di correre in un contesto paesaggistico stupendo”.

Alle spalle del pilota medio-orientale troviamo Sébastien Loeb e Fabian Lurquin attardati di 27’46”, per il francese prossimo al ritorno al WRC, si tratta del risultato migliore in carriera alla Dakar. Terzo gradino del podio per Yazeed Al-Rajhi navigato da Michel Orr, il pilota saudita al suo primo podio alla Dakar regala un’altra grande soddisfazione a Toyota dopo quella della vittoria di Nasser Al-Attiyah. Completano la top ten in quarta posizione gli argentini Orlando Terranova e Dani Oliveras Carreras e in quinta posizione troviamo i sud-africani Giniel De Villiers e Dennis Murphy, anche loro su un mezzo preparato da Toyota.

Classifica generale finale Dakar 2022

  1. Nasser Al-Attiyah – Mathieu Baumel (Toyota) 38h33’03”
  2. Loeb – Lurquin (Bahrain Raid Xtreme) +27’46”
  3. Al Rajhi – Orr (Overdrive Toyota) +1h01’13”
  4. Terranova – Oliveras Carreras (Bahrain Raid Xtreme) +1h27’23”
  5. G. De Villiers – Murphy (Toyota) +1h41’48”
  6. Przygónski – Gottschalk (X-raid Mini) +1h53’06”
  7. Serradori – Minaudier (SRT Racing Century) +2h32’05”
  8. Halpern – Graue (X-raid Mini) +2h38’26”
  9. Ekström – Bergkvist (Audi) +2h42’11”
  10. Žala – Fiúza (X-raid Mini) +3h31’55”