Nani Roma

Nani Roma ha un tumore: ”Mi curo e torno da voi”

Una spiacevole notizia è quella svelata dal pilota Nani Roma tramite il suo canale ufficiale su Twitter: il pilota spagnolo vincitore della Dakar sia in auto sia in moto ha annunciato di avere un tumore. Pilota del team Bahrain Raid X-Treme, nani Roma ha scoperto di avere un tumore alla vescica e ha voluto rendere pubblica la notizia di persona postando un video sulle sue pagine social.

Nella brutta notizia, c’è uno spiraglio di luce. Il tumore alla vescica dovrebbe essere curabile e Nani Roma ha già iniziato a sottoporsi alla chemioterapia ed è in attesa di intervento chirurgico di asportazione della massa tumorale. “E’ un problema che potrà avere una soluzione”, ha detto Roma. Il due volte vincitore della Dakar ha spiegato che, però, dovrà allontanarsi dal mondo dei rally per combattere la battaglia più importante della sua vita.

“Qualche giorno fa ho avvertito dolori alla schiena e sono andato in ospedale. I dottori hanno trovato qualche tumore nel mio corpo. E’ stata dura quando ho sentito quella parola, ma è la realtà dei fatti. Dopo la prognosi i dottori hanno analizzato tutto e, alla fine, mi è stato detto che c’è una soluzione: chemio e intervento. Ora passerò alcuni mesi lontano dalle vetture da rally, lontano dalle competizioni, lottando contro questo problema”.

“Il piano è quello di proseguire con un programma di allenamento intenso, per combattere contro il cancro prima e, dopo la chemioterapia, tornare nella miglior forma possibile – ha proseguito Roma -. Questa è la vita e qualche volta ti presenta brutte sorprese. Siamo fortunati, abbiamo le migliori tecnologie per questo tipo di tumori. Questo significa che sono molto ottimista e tornerò presto da voi!”.