,

Millener: “Loeb non è nei nostri piani, abbiamo Fourmaux e Munster”

Sébastien Loeb, M-Sport

La bugia del passaggio di Loeb ad M-Sport, in effetti, non aveva nessuna logica rispetto al lavoro che il campione del mondo rally francese sta facendo con Dacia e Prodrive per sviluppare la nuova vettura per la Dakar. Il team principal del team M-Sport Ford Richard Millener ha smentito seccamente la notizia.

Recentemente sono emerse voci secondo cui Sébastien Loeb tornerebbe a correre con la M-Sport Ford in questo 2024. La notizia, ovviamente, è letteralmente dilagata, come accade ogni volta che c’è di mezzo Loeb. Però era una fake news. Anche perché, come è noto, M-Sport non versa in felici condizioni economiche.

La bugia del passaggio di Loeb ad M-Sport, in effetti, non aveva nessuna logica rispetto al lavoro che il campione del mondo rally francese sta facendo con Dacia e Prodrive per sviluppare la nuova vettura per la Dakar. Il team principal del team M-Sport Ford Richard Millener ha smentito seccamente la notizia.

Loeb non è nei piani del team. A DirtFish, Millener ha detto: “Non fraintendetemi, lavorare con un nove volte campione del mondo è sempre un qualcosa di meraviglioso, ma non è nei nostri piani. Abbiamo definito la nostra squadra per questa stagione e le nostre punte sono Adrien Fourmaux e Grégoire Munster”.

Tutto giusto e tuto bello, ma c’è solo una cosa da chiarire: non è che Loeb non è nei piani di M-Sport, ma magari per quanto costa è lo stesso Loeb posizionato a piani irraggiungibili da una piccola squadra come M-Sport. Dunque, non ci sono soldi per queste avventure.