Josh McErlean

McErlean a Monza prova la I20 Rally2 per il 2022

Continua il percorso di crescita nel WRC3 del giovane irlandese Josh McErlean, che dopo l’ottima prestazione al recente Rally RACC in Spagna, tornerà a Monza con la velleità di ben figurare in un rally che in gran parte conosce per averlo disputato la passata stagione. Per l’occasione il pilota irlandese porterà in gara la nuova Hyundai I20 Rally2, vettura che ha avuto modo di testare questi giorni in Piemonte in occasione dei test svolti da Hyundai con la nuova i20 Rally1. La scorsa edizione sulle difficili strade della bergamasca e dell’autodromo brianzolo, McErlean chiude settimo di WRC3, mostrando un discreto ritmo gara soprattutto nella giornata di domenica.

“La Spagna rispetto alle nostre precedenti uscite è stato un grande passo in avanti – spiega l’irlandese a WRC.com – Siamo riusciti a lottare per il podio e soprattutto nella giornata finale della gara abbiamo avuto un buon ritmo gara. Tornare a Monza per me può essere un vantaggio, sarà la prima volta che correrò un rally del WRC che già conosco in gran parte quindi proverò a sfruttare questo punto a mio vantaggio. Dobbiamo ripartire dal buon risultato ottenuto in Spagna e portare quanto di buono fatto anche a Monza. Sono grato alla Motorsport Ireland Rally Academy e a Hyundai che col programma Junior Driver mi stanno supportando nel mio percorso di crescita nel Mondiale”.

“Ci sono tante persone coinvolte in questo progetto e a tutte io sarò grato a vita – continua -. Il salto nel WRC è stato un grande passo, le lotte sono sempre dure specialmente con i ragazzi che hanno già esperienza e i vari locali che si presentano al via nelle singole gare. Il nostro obiettivo per la stagione 2022 è quello di essere al via di tutti (o quasi) gli appuntamenti in calendario. Dobbiamo arrivare a Monza con la convinzione di fare bene e portare al traguardo la vettura, questo è fondamentale per poter poi parlare di programmi e progetti in vista del 2022. Al momento le cose sembrano essere positive, ma si sa nei rally tutto può cambiare”.

In edicola tra il 5 e il 7 novembre

Copertina RS e oltre novembre 2021