Massimo Giuliani veste i colori della Scuderia Palladio Historic

A pochi giorni dal via del Tricolore Rally Auto Storiche la compagine della Scuderia Palladio Historic si rafforza grazie all’ingresso in squadra di un equipaggio che vanta una lunga esperienza nelle gare della massima Serie nazionale, oltre che nei trofei quali il Memory Fornaca e Michelin Historic Rally Cup. È notizia recente, infatti, quella dell’arrivo nella scuderia vicentina, di Massimo Giuliani e della moglie Claudia Sora che da sempre lo affianca sulla Lancia Fulvia HF 1.3 del 1° Raggruppamento.

“Correre in questa stagione per la Scuderia Palladio Historic – racconta il pilota bresciano – è stata una scelta che ci porta indietro di qualche anno quando Claudia ed io eravamo portacolori della Squadra Corse Isola Vicentina e ritrovare amici coi quali abbiamo mantenuto degli ottimi rapporti e una grande stima, è davvero un piacere. Ringraziamo il Presidente Mario Mettifogo al quale fin d’ora garantiamo il massimo impegno per portare il nostro contributo alla scuderia nella stagione sportiva che sta muovendo i primi passi. Ci affideremo nuovamente alla Fulvia HF 1.3 Gruppo 4 curata dall’Autorally by Filippi e confermiamo la partecipazione al Vallate Aretine e al successivo Costa Smeralda per poi valutare il prosieguo nel Campionato Italiano”.

Anche il Presidente della scuderia del “gatto col casco” esprime il proprio pensiero sul nuovo arrivo: “Ritrovare Massimo e Claudia ci fa davvero piacere e siamo pronti a supportarli nella nuova stagione confidando nella loro esperienza e fin d’ora ci auguriamo che le reciproche aspettative si tramutino in soddisfazioni”.

Rimasti tra i pochi “passionali” a correre nel 1° Raggruppamento, quello che contempla le vetture costruite fino al 1969, Giuliani e Sora partono con tutte le buone intenzioni di arricchire l’attuale palmarès che vede i tre titoli di classe acquisiti nel CIRAS 2011, 2012 e 2013 oltre a diverse affermazioni nelle singole gare e nelle partecipazioni sia al Memory Fornaca sia alla Michelin Historic Rally Cup, trofei nei quali garantiscono fin d’ora l’iscrizione.