Lukyanuk: ”A Roma abbiamo toccato un albero col posteriore”

Il campione FIA ERC in carica e attuale leader del Campionato, il russo Alexey Lukyanuk spiega come è avvenuta l’uscita di strada che gli ha impedito di lottare per il podio al Rally RomaCapitale. L’uscita di strada è avvenuta sul nono tratto cronometrato della gara (il terzo della domenica), al momento dell’uscita di strada il driver russo occupava la terza posizione assoluta ad appena nove decimi di secondo da Andrea Crugnola.

“In una curva a sinistra abbiamo trovato ghiaia e sporco in strada e ho perso improvvisamente il posteriore della vettura – dice -. In quel momento le possibilità di controllare la vettura erano pari a zero. Siamo andati larghi e all’uscita abbiamo toccato con il posteriore un’albero è purtroppo siamo rimasti bloccati sul ciglio della strada”

Il pilota in forza al Saintléoc Junior Team ha, inoltre, spiegato che in quel momento era costretto a tenere alto il ritmo per cercare di allungare il vantaggio su Herczig e Llarena che stavano recuperando secondi su secondi alle sue spalle. “Dovevamo tenere un ritmo altissimo perché alle nostre spalle – prosegue – sia Norbert sia Efren stavano recuperando secondi su secondi. Avevamo un gran bel ritmo, siamo stati sfortunati”.