,

Loubet-Veillas: 1 minuto di penalità e sanzione

151222 loubet1 a9e55 frz 1400x788

Il francese, 26 anni, non aveva correttamente allacciato la cinghia del casco e non indossava il passamontagna, mentre il copilota Veillas aveva parte del suo passamontagna che fuoriusciva dalla tuta, anche questo vietato. La coppia pagherà separatamente la multa e avrà 48 ore di tempo per farlo.

A Pierre-Louis Loubet e Benjamin Veillas è stata comminata una penalità di un minuto e una multa di 1.500 euro per non aver indossato correttamente l’equipaggiamento di sicurezza protettivo per la testa sulla PS4 del Rally dell’Europa Centrale. Loubet, completando il suo ultimo evento della stagione del Campionato del Mondo Rally con M-Sport, il primo corso con Veillas, era ottavo assoluto con la Ford Puma Rally1, ma a questo punto perde una posizione a causa della penalità applicata.

Il francese, 26 anni, non aveva correttamente allacciato la cinghia del casco e non indossava il passamontagna, mentre il copilota Veillas aveva parte del suo passamontagna che fuoriusciva dalla tuta, anche questo vietato. La coppia pagherà separatamente la multa e avrà 48 ore di tempo per farlo, pena l’esclusione dalla classifica. Un documento degli steward afferma che a Loubet è stata data l’opportunità di portare con sé altri rappresentanti di M-Sport all’udienza, ma ha rifiutato. Questo conferma un rapporto molto teso con la squadra, forse per via delle precedenti esternazioni in un’intervista poi scomparsa.