Giandomenico Basso non ce la fa a recuperare il gap ma è autore di un'ottima gara

Loran con tre punte di lusso al Rally Due Valli

Il rallysmo italiano, dopo l’annullamento del Sanremo causa maltempo e un Elba avvincente, si riunisce C. La tappa veneta accoglierà nel weekend i migliori equipaggi della penisola, che si sfideranno in un unico crono.

Non potrebbe di certo mancare ad un appuntamento così importante Loran, che decide di triplicare addirittura gli sforzi. Sulla abituale Volkswagen Polo Gti R5 by HK Racing è prontissimo Giandomenico Basso che, in coppia col fido Lorenzo Granai, è alla ricerca di punti pesanti per difendere il titolo CIR conquistato un anno fa.

Tra i protagonisti del CIWRC presente invece Luca Rossetti coadiuvato da Manuel Fenoli. Il driver friulano è chiamato alla gara perfetta per conquistare il titolo nazionale a bordo della performante Hyundai i20 NG R5 della Friulmotor. Infine, nel trofeo riservato alle Suzuki, è pronto a giocarsi le sue carte il veloce Goldoni. Il valdostano, navigato da Eric Macori, gareggerà con la piacevole novità Swift ibrida con cui so giocherà anch’egli il titolo riservato al monomarca.

Weekend alquanto movimentato dunque per la società sportiva laziale che, in attesa del gran finale del Tuscan Rewind, sta pensando ad un finale in grande stile con l’intento di schierare piloti di caratura mondiale.