Loeb testa la Ford Puma Rally1 e M-Sport lo vuole

All’indomani del Rally RACC il team M-Sport si è messo al lavoro per proseguire i lavori di sviluppo della nuova arma per la stagione 2022, la Ford Puma Rally1. La nuova nata di casa M-Sport dopo aver assaggiato i duri e rocciosi sterrati della Gallura e stata messa alla frusta in Catalogna, da un pilota d’eccezione Sébastien Loeb.

Il nove volte Campione del Mondo Rally ha testato la Puma Rally1 ad Arlens su un tratto storico del Rally RACC dei tempi andati. Un test che chiaramente conferma, se mai ce ne fosse bisogno, che l’accordo tra “Sua Maestà” e M-Sport per il 2022 potrebbe essere sempre più vicino. A far lo scoop del test dell’alsaziano con la casa dell’ovale blu è stato il quotidiano Marca, che ha pubblicato gli scatti del test e dà quasi per certa la partecipazione di Loeb e Daniel Elena al prossimo Rally Monte-Carlo.

Sulla possibile partecipazione al Monte-Carlo, però, alleggiano anche alcuni dubbi, in primis il breve lasso di tempo che intercorre tra la fine della Dakar che l’alsaziano disputerà con i colori Prodrive e la gara monegasca: solamente tre giorni separano i due eventi. E poi il via libera da parte di Prodrive, che però pare essere arrivato.

L’ingaggio in M-Sport sarebbe l’ennesimo sogno realizzato da Malcolm Wilson, che porterebbe alla sua corte un pilota desiderato da sempre e inseguito senza alcun successo nella prima metà degli anni 2000 e allo stesso tempo un Loeb in squadra darebbe al brand quell’ulteriore prestigio che solamente un nove volte Campione del Mondo potrebbe dare. Ma potrebbe trattarsi anche di un sogno destinato a restare tale.