Loeb-Galmiche e quel test in Gallura del 2012

Aprile 2012, il Citroen Total World Rally Team sbarca in Sardegna e più precisamente in Gallura per un’importantissima sessione di test in vista dei prossimi appuntamenti sterrati del Mondiale Rally.

Le prove si svolgono su alcune delle prove speciali, che anni addietro scrissero pagine di storie del mitico Rally Costa Smeralda. Nel 2012, il team Citroen aveva deciso di affidare le sue DS3 WRC ufficiali, oltre che alla coppia Loeb-Elena, alla new-entry formata da Mikko Hirvonen e Jarmo Lehtinen, freschi d’ingaggio da M-Sport Ford.

Nel test svolto a Alinetu, località situata tra Aglientu e Aggius si presenta Sèbastien Loeb accompagnato da una misteriosa navigatrice che all’epoca era sconosciuta a quasi tutti i presenti. In pochi conoscevano Isabelle Galmiche (nella foto di Marco Demontis), che all’epoca faceva parte della “gravel crew” del campionissimo alsaziano e spesso e volentieri, lo accompagnava nelle varie sessioni di test che quest’ultimo disputava in giro per l’Europa, essendo stata appena nominata la vice di Daniel Elena.

Sono passati dieci anni da quel test in Gallura, ma quanto accaduto a Isabelle deve essere di insegnamento per tutti, perché sognare è gratis e dai sogni escono le più belle realtà: mai mollare e mai smettere di sognare nella vita, spesso i sogni anche quelli più impossibili possono diventare reali.