Dakar Rally 2021 partita ufficialmente con 498 concorrenti

Loeb ed M-Sport verso un programma di cinque gare

I rumors sul futuro di Sébastien Loeb si rincorrono e non c’è giornata che non ne escano di nuovi. In attese di notizie ufficiali da parte dello stesso pilota alsaziano e del team M-Sport, proviamo a fare un punto della situazione ad un mese e mezzo dal Monte-Carlo 2022.

Al momento abbiamo un’unica grande certezza, al fianco del nove volte campione del mondo non ci sarà più Daniel Elena. Il monegasco ha dato l’addio al mondo dei rally nella giornata di domenica nel corso di una diretta social a cui ha partecipato lo stesso Loeb. “Danos” ha ammesso che su questa decisione ha influito la brusca separazione avvenuta tra i due la scorsa primavera, quando i vertici del team Bahrain Prodrive decisero di silurare il monegasco.

L’ex pilota Citroen e Hyundai, ha già avuto modo di assaggiare la Ford Puma Rally1 in due occasioni, l’ultima pochi giorni fa in un test in configurazione Monte-Carlo. Che sia un indizio sulla partecipazione di Loeb alla gara monegasca? Al momento è presto per dirlo con certezza, ma gli indizi che portano ad una sua presenza sulle strade del Principato ci sono tutto, in caso di partecipazione al suo fianco dovrebbe sedere Isabelle Galmiche coequiper con cui ha condiviso l’abitacolo nell’ultimo test.

Ma il programma di Loeb non dovrebbe fermarsi alla sola partecipazione al Monte-Carlo, infatti il francese dovrebbe (ribadiamo siamo parlando di voci) ad almeno altri quattro rally, di cui tre su fondo sterrato e uno su asfalto con la Catalogna grande favorita.