Emil Lindholm, Länisrannikon Ralli 2021

Lindholm batte Röyhkiö al Länisrannikon Ralli su asfalto-terra

Il Länisrannikon Ralli ha visto il campionato finlandese passare dalle condizioni innevate dell’inverno a quelle estive. È stata la prima volta su fondo misto terra-asfalto per il team MRF Tyres, composto da Lindholm e Grönholm. Il rally era lungo 101,61 km di prove speciali, tredici per la precisione. Lindholm e Hämäläinen hanno iniziato l’evento nel miglior modo possibile venerdì, conquistando la vittoria di PS ad Halisoja. Grönholm e Linnaketo sono arrivati ​​terzi.

I buoni tempi della PS1 sono stati confermati nella PS2 con Lindholm e Hämäläinen che hanno vinto anche a Ohensaari di 9,49 km. Anche Grönholm e Linnaketo erano tra i primi 10, settimi. L’ultima prova della giornata è stata la prova Hujala di 6,29 km e si è registrata la terza vittoria su tre per Lindholm e Hämäläinen, che conducevano di 3,7 secondi davanti a Mikko Heikkilä e Topi Luhtinen.

Nel frattempo, Grönholm e Linnaketo si sono insediati al quarto posto, a soli 23,4 secondi dalla testa dopo il primo giorno. Le prove del venerdì si sono svolte su asfalto e il rally si è spostato sulla terra sabato per 75 km. Il primo loop consisteva nelle prove Vintala di 6,42 km prima di passare ai test di 8,13 km e 14,21 km di Mahlio e Saukonoja, tutte utilizzate una sola volta.

È stata una mattinata ultra-competitiva sulle veloci strade sterrate con Lindholm e Hämäläinen che hanno dimostrato che potevano competere nelle prime posizioni e che sarebbe stato possibile ottenere un risultato eccellente. Peccato che Grönholm e Linnaketo abbiano avuto un incidente. Infatti, dopo aver mostrato un ottimo ritmo, hanno affrontato con un po’ troppa audacia una curva alla fine della terza PS della giornata. L’equipaggio era illeso, ma il loro rally era finito.

Le restanti PS prevedevano due passaggi sulla Vanha Karuna di 5,15 km, sulla prova di Pöylä di 13,40 km e sulla prova di Juntola di 5,27 km. La PS finale era breve, 1,93 km. Lindholm e Hämäläinen hanno continuato a segnare i migliori tempi durante la giornata, ottenendo un risultato tra i primi cinque in ciascuna delle speciali rimanenti.

All’ultimo giro, Lindholm e Hämäläinen erano in lotta a tre per il terzo posto con Aleksi Röyhkiö e Ville Mannisenmäki e Juha Salo e Mikko Markkula. La PS finale di 1,93 km è stata cancellata. Ciò significava che la PS12 avrebbe ospitato l’ultima prova del rally e il Team MRF Tyres è stato in grado di raggiungere un podio, 0″6 secondi davanti a Röyhkiö e Mannisenmäki e 8,3 secondi davanti a Salo e Markkula. Il prossimo appuntamento del campionato finlandese rally si svolge a Seinäjoki con l’SM Pohjanmaa Ralli il 18-19 giugno.

DAL 5 GIUGNO IN EDICOLA: LA RIVISTA CHE SI DEDICA ANCHE A TE PER PASSIONE

Copertina RS e oltre giugno 2021