Lefebvre show al Rallye de Wallonie

Terza vittoria stagionale per Stéphane Lefevbre e Xavier Portier nel Campionato Belga Rally. Il pilota transalpino al volante della Citroen C3 Rally2 preparata dalla DG Sport ha letteralmente dominato il Rallye de Wallonie, atto numero quattro del Campionato locale, comandando la gara dall’inizio alla fine e vincendo otto delle venti speciali in programma.

Lo strappo decisivo Lefevbre lo ha dato nella giornata di apertura del rally vincendo sette delle undici prove in programma scavando così un gap di 18”3 da Adrian Fernémont (Skoda Fabia Rally2) suo primo inseguitore. Nella giornata di domenica il belga ha provato ad alzare il ritmo, ma ha dovuto fare i conti con un Lefevbre che si è limitato a controllare la situazione senza particolari patemi d’animo. “Abbiamo trascorso un fine settimana fantastico – commenta al termine della gara il pilota DG Sport -. La squadra ha lavorato in maniera perfetta, lo scorso weekend in Croazia diversi problemi ci hanno rallentato, mentre quest’oggi tutto è andato alla perfezione. Tra tre settimane parteciperemmo al Rally del Portogallo, mentre al momento non posso confermare la mia presenza al Sezoensrally”.

Alle spalle del francese conclude Fernémont, mentre il terzo gradino va a Gino Bux (Skoda Fabia Rally2). La top 5 viene completata dal vincitore del TAC Rally Vincent Verschueren (VW Polo GTi R5) che chiude quarto assoluto e da Ghislain de Mevius (Skoda Fabia Rally2) quinto. Da segnalare l’ottima prestazione di Cédric Cherain che al volante di una Porsche 997 GT3 da spettacolo chiudendo settimo assoluto e si toglie lo sfizio di vincere tre speciali. Tra le vetture 2WD vittoria per Gilles Pyck al volante di una Renault Clio rally4. Con questa vittoria (unita al bottino pieno nella power-stage finale) Lefevbre consolida il suo primato nella classifica generale.