Sebastien Loeb da applausi nell'ottava tappa della Dakar Rally 2019

La Dakar Rally vista dalla A alla Z: una storia ogni lettera

Ari Vatanen ha vinto la Dakar Rally quattro volte, tre volte con la Peugeot e una volta con la Citroen.

BMW ha sei vittorie in moto, meglio di lei solo KTM con undici e Yamaha con nove.

Cyril Neveu è il primo vincitore della Dakar Rally nel 1979. Ha trionfato cinque volte in totale.

Dune, che sono gran parte della bellezza di questa gara, sia in Africa che in Sud America, ma a volte sono molto pericolose.

Erg sinonimo di duna, di solito aree di grande bellezza paesaggistica e di grande difficoltà per conducenti e macchine.

Fesh-Fesh: polvere molto fine, come la polvere di talco che arriva ovunque, rendendo difficile vedere e respirare.

GPS, un gadget fondamentale che aiuta i concorrenti a capire bene dove si trovano. In passato, solo i locali potevano orientarsi nella vastità del deserto.

Hiroshi Masuoka ha vinto la Dakar Rally due volte con Mitsubishi nel 2002 e nel 2003.

Iveco e Gerard De Rooy sono già riusciti a finire l’anno scorso con il dominio quasi totale di Kamaz. Che dire di Dakar 2020?

Jutta Kleindschmidt è l’unica donna che è riuscita a vincere la Dakar in macchina.

Karel Loprais ha vinto la Dakar sei volte in Trucks.

Lisbona-Dakar è stato un successo finché è durato. Si è svolto tra il 2006 e il 2008, anno in cui le prove sono state cancellate a causa di minacce terroristiche. Almeno questo è quello che ci hanno venduto in quel momento…

Michel Vaillant, Paris-Dakar è il titolo dell’album numero 41 della serie di fumetti.

Navigazione, uno dei più grandi puzzle dei concorrenti della Dakar

Oscar il primo veicolo completamente elettrico a partecipare alla Dakar. Aveva una coppia di 800 Nm, una velocità massima di 150 km/h e un’autonomia di 800 chilometri.

Parigi è stata la città che ha ospitato più volte la partenza della Dakar: 19 volte.

Quandt, Sven, leader di X-Raid, ha fatto carriera in TT negli anni Novanta. Guida la sua squadra dal 2001.

René Metge, mentore di Africa Race ha vinto la Dakar tre volte.

Stephane Peterhansel ha vinto la Dakar 13 volte

Thierry Sabine, nel 1977, si perse nel deserto libico, quasi morì, e fu allora che concepì la Dakar e creò le radici della razza che è oggi.

Ultima volta e poi la Dakar abbandona l’Europa: è il 7 gennaio 2007, quando i concorrenti affrontano la prova speciale Portimao-Malaga.

Vladimir Chagin ha vinto la Dakar sette volte su camion.

X301 era la denominazione del buggy Schlesser con la quale Jean Louis Schlesser vinse le edizioni 1999 e 2000.

Yamaha, il secondo Costruttore di motociclette dopo KTM della Dakar.

Zohra Ataouat e Boukrif – Kaoula nel Sonacome di Berliet furono i primi vincitori tra i camion nel 1980.