La Skoda Fabia R5 HK Racing nel test con Rovanpera

Kalle Rovanpera al Tour de Corse sulla Fabia R5 della HK Racing

Giornata di test oggi sulle strade del Sanremo Mondiale, per un binomio assolutamente inedito: Kalle Rovanpera e HK Racing. Nella splendida cornice della prova Coldirodi – San Romolo, con vista sul Golfo di Sanremo, si è svolta una one day di test che non potevamo perderci: il giovane e talentuoso pilota finlandese, figlio d’arte, in vista del prossimo appuntamento del WRC2, vuole assaggiare il fondo catramato per migliorare le propri doti su asfalto.

E, a sorpresa, sceglie una squadra italiana e tarmac nostrano, per lanciare la sfida agli agguerriti concorrenti del nuovo campionato WRC2 Pro. Sembra incredibile, ma la Skoda Motorsport e Kalle Rovanpera hanno scelto la scuderia di Felice Re per correre al Tour de Corse che si disputerà nell’ultimo weekend di questo mese. Raggiante il team principal di HK Racing: ‘E’ stata una lunga trattativa, ma alla fine ci siamo riusciti: volevamo poter far correre la nostra vettura in Corsica con Kalle Rovanpera e ci saremo per dare battaglia’.

Oggi Rovanpera ha provato per tutta la giornata su due diversi tratti della famosa speciale sanremese, testando diversi tipi di assetto e risultando sempre più veloce con il passare del tempo: a fine giornata anche Kalle non ha resistito al fascino del panorama che si apprezza dal mitico tornante del “Marzocco” e fotografa Sanremo dall’alto, postando una storia su Instagram, in una giornata che pare estiva. Soddisfatto, prima di tornare verso casa, parla con i meccanici per le ultime regolazioni da ritrovare nell’isola francese.

Il team della HK Racing al completo

Con lui presente il fidato navigatore Jonne Halttunen, impegnato a trascrivere e correggere le vecchie note della speciale già percorsa nel Cir 2017: effettivamente è sensibilmente più veloce il Kalle di oggi, certamente più maturo e tutti i presenti lo notano subito. Bella giornata con un tocco di “mondialità” che ritorna in Italia ad altissimo livello, a testimonianza che il DNA del rally italiano è ancora vivo: foto finale con la squadra al completo e soddisfazione per tutti in attesa di questa avventura mondiale.