IRCup: quattro rally nel 2022 per Manuel Sossella

Conclusi gli accordi e perfezionati i dettagli, anche per Manuel Sossella è arrivato il momento di svelare il programma sportivo per l’annata 2022. Sarà una sorta di remake del 2021 vista la scelta che è caduta nuovamente sull’IRCup, con l’appendice del Città di Schio a chiudere la stagione.

“Voltiamo pagina dopo un 2021 avaro di soddisfazioni – racconta Sossella – e ci concentriamo sulle gare a venire. Ho scelto nuovamente l’International Rally Cup anche se impegni professionali non mi permettono di essere della partita al Trofeo Maremma d’inizio aprile: si partirà dal Taro a fine Maggio per chiudere a Novembre al Città di Schio. Assieme a Gabriele Falzone ci affideremo ancora alla struttura della Friulmotor che ci metterà a disposizione la nuovissima Hyundai i20 Rally2 gommata Pirelli, dopo la buona esperienza dello scorso anno con la versione NG. Anche per il 2022 avremo la scuderia New Turbomark a supportarci e voglio fin d’ora ringraziare il presidente Zagami ed esprimere, una volta di più, la mia gratitudine alle aziende che da tempo mi supportano e sostengono e con le quali si è consolidata la collaborazione per la nuova stagione che non vedo l’ora di iniziare”.

Dopo il Rally del Taro il programma vede la partecipazione al Casentino, gara a cui Sossella è particolarmente affezionato per chiudere il campionato al Città di Bassano ove cercare anche di sfatare la sorte che nella gara casalinga non è mai stata generosa col pilota vicentino. Poi appuntamento con il Rally Città di Schio che nelle ultime due edizioni ha sempre visto Manuel salire sul podio.

Prevista una sessione di test prima del debutto al Taro o, se impegni professionali e budget lo consentiranno, la partecipazione ad una gara test per prendere confidenza con la vettura di casa Friulmotor.