Tomáš Shacki Wanka

Intervista Tomáš Shacki Wanka: nei segreti di eWRC

Chi ha vinto il Rally del Ciocco nel 1993? Che chassis ha la Fiesta WRC utilizzata da Suninen al MonteCarlo 2021? Per avere risposta a queste e a tantissime altre domande c’è eWRC.com, sicuramente il portale più completo e aggiornato da una comunità operosa e puntuale quasi come quella di Wikipedia. Il portale ideato e creato da Tomáš Shacki Wanka, nel corso degli anni, è diventato una Bibbia a cui appassionati, organizzatori, team e tutti gli addetti ai lavori si rivolgono se cercano risposte su risultati, classifiche e curiosità dai rally di qualunque parte del globo.

Alla cura del database lavorano ragazzi e ragazze di mezzo mondo, dalla Grecia all’Italia, passando per Russia, Portogallo, Polonia, Belgio, Germania, Francia, Ucraina, Gran Bretagna, Bulgaria, Giappone, Estonia e Finlandia. Nel corso degli anni il database delle gare si è arricchito sempre di più, arrivando a contemplare statistiche generali sul WRC e sui vari campionati nazionali ed europei, oltre che dedicando un’area alla vendita-scambio di vetture da rally. Come è nato tutto questo, ce lo ha spiegato direttamente Tomàš, che ci ha anche svelato il suo amore per il nostro Paese e per il Rally Italia Sardegna.

Come ti è venuta l’idea di creare eWRC?

“L’idea è nata nel 2005. Sono stato capo redattore del sito web ceco eWRC.cz, spesso avevo problemi a trovare statistiche affidabili dei piloti per poter completare i miei articoli. Lo sviluppo è stato molto lento, perché non ero un programmatore e ho dovuto imparare tutto da autodidatta. Abbiamo cominciato nel 2006, inserendo solamente gli eventi del WRC, ma passo dopo passo abbiamo ampliato il target inserendo anche altri campionati”.

Dal 2006 ad oggi sono stati inseriti oltre 2,7 milioni di risultati: lo immaginavi quando hai creato il database?

“Abbiamo inserito nel nostro sito oltre 65.000 gare per un totale di 2,7 milioni di “voci”. A questo si aggiunga che sono presenti i dati di oltre 245.000 piloti e 355.000 navigatori, 540.000 foto e quasi 800.000 targhe vetture. Un lavoro pazzesco, che mai avrei immaginato di raggiungere quando ho iniziato col sito. È un lavoro che non hai mai fine e, per questo, vorrei ringraziare i miei amici: grazie per il grande lavoro che fate quotidianamente. Il tutto gratuitamente, perché il sito è senza fine di lucro, e solo per amore di questo sport. Mi riempie il cuore di gioia”.

Prosegue nel numero di aprile 2021 di RS e oltre

Scarica la nostra app o accedi da PC, registrati gratis

Successivamente puoi abbonarti o comprare la copia di tuo interesse

Il tuo sostegno ci aiuta a migliorare giorno dopo giorno il servizio che offriamo a te a tutti i nostri amici lettori

Cosa sapere sull’abbonamento a RS e oltre

  • Registrarsi per attivare un account è gratuito
  • Le nostre app sono gratuite, ma per ora dall’app non si può pagare
  • Dopo aver effettuato la registrazione (puoi cliccare qui) ci si potrà abbonare pagando direttamente dal PC
  • Disponibile abbonamento singolo, digitale o cartaceo, o doppio, sia digitale sia cartaceo
  • Acquistabile anche la copia singola

Opzioni di acquisto

  • Singola copia digitale – 3,00 euro
  • Singola copia cartacea + spedizione – 6,50 euro
  • Abbonamento digitale 12 numeri con accesso all’archivio storico – 35,00 euro
  • Abbonamento cartaceo e digitale 12 numeri con accesso all’archivio storico + spedizione – 70,00 euro
  • Abbonamento cartaceo 12 numeri + spedizione – 50,00 euro

Si può scegliere di leggere il giornale sul PC o sullo smartphone e sul tablet o se farsi leggere gli articoli dall’assistente digitale, ascoltandone i contenuti. Si può accedere all’archivio storico di RS e oltre gratuitamente per tutta la durata dell’abbonamento