Adrien Fourmaux

Intervista Adrien Fourmaux: orgoglio d’Oltralpe

Che il giovane francesino fosse dotato di un ottimo talento lo si era già capitato due anni fa, quando al debutto nella serie iridata ottenne un fantastico decimo posto assoluto sulle insidiose e mai facili (soprattutto per chi ha poca esperienza) prove speciali del Rally di MonteCarlo. Ovviamente le prestazioni fornite dal giovane transalpino non sono sfuggite ad una vecchia volpe come Malcolm Wilson, il quale in quanto a talent scout non è secondo a nessuno. E così, nel 2020 il bravo Fourmaux si è trovato fra le mani un contratto da pilota ufficiale, correndo in alcune gare del WRC2 e del Campionato Europeo con la Ford Fiesta Rally2.

Ovviamente gli errori di gioventù ed irruenza non sono mancati, ma la nuova stella della scuderia inglese ha avuto anche l’occasione di mostrare il proprio potenziale cogliendo risultati di prestigio come la vittoria del Rally Islas Canarias e svariati podi di categoria nella serie cadetta del WRC. Questo ha fatto sì che per il 2021 i vertici di M-Sport gli offrissero la possibilità di correre in alcune gare iridate sulla seconda Ford Fiesta WRC Plus ufficiale. Un’opportunità che il francese ha saputo cogliere al volo, dimostrando di avere fin da subito classe e grinta da vendere.

Non a caso nelle prime due uscite a bordo della World Rally Car di casa Ford il giovane Fourmaux ha stupito tutti centrando un ottimo quinto posto sugli asfalti croati ed un eccellente sesto posto sugli sterrati portoghesi. Risultati che gli hanno permesso di stabilirsi in pianta stabile sulla Fiesta WRC per i restanti appuntamenti della stagione, continuando così il suo prezioso cammino di crescita. Un percorso di crescita che sta passando anche attraverso i numerosi chilometri di test al volante della nuova Puma Rally1, l’arma dell’Ovale Blu per il 2022. Ed ora solo il tempo ci potrà dire se Sébastien Loeb e Sébastien Ogier avranno trovato il loro erede. Lo abbiamo raggiunto per fare quattro chiacchiere e conoscerlo un po’ meglio.

Cominciamo dall’inizio della tua, fin qui, giovane carriera. Quali sono le modalità con cui ti ha sostenuto la Federazione (FFSA)? E secondo te ci sono delle cose che si possono migliorare?

“La mia carriera è iniziata nel 2016 quando con soli 20 euro decisi di iscrivermi Rallye Jeunes, dove tra l’altro riuscii a vincere le selezioni, avendo l’opportunità l’anno successivo di partecipare al Campionato Francese Junior con la Ford Fiesta R2. Proprio per questo mi sento di dire che in Francia siamo fortunati ad avere una Federazione così attiva”.

Nel 2018, grazie al supporto della federazione, vinci il Campionato Francese Junior cosa che ti permette di approdare l’anno successivo nel WRC2, ottenendo fin da subito degli ottimi risultati. Che ricordo hai di quella stagione?

“Ripensando al 2018 devo dire che è stata una stagione straordinaria, perché vinsi le prime cinque gare della Campionato Francese Junior riuscendo ad aggiudicarmi il titolo. Un risultato che mi ha permesso in seguito di approdare nel Mondiale Rally. Infatti nel 2019 ho preso il via ad alcune del WRC2, facendo il mio esordio assoluto sulla scena iridata in occasione di una gara prestigiosa come il Rally di Montecarlo. Nonostante la poca esperienza portai a casa un’ottima decima posizione, ma in seguito la stagione non fu affatto facile perché ci furono molti alti e bassi, anche se tutto ciò mi ha aiutato ad essere più forte e professionale”.

L’intervista completa su RS e oltre di dicembre 2021

Copertina dicembre 2021

Scarica la nostra app o accedi da PC, registrati gratis

Successivamente puoi abbonarti o comprare la copia di tuo interesse

Il tuo sostegno ci aiuta a migliorare giorno dopo giorno il servizio che offriamo a te a tutti i nostri amici lettori

Cosa sapere sull’abbonamento a RS e oltre

  • Registrarsi per attivare un account è gratuito
  • Le nostre app sono gratuite, ma per ora dall’app non si può pagare
  • Dopo aver effettuato la registrazione (puoi cliccare qui) ci si potrà abbonare pagando direttamente dal PC
  • Disponibile abbonamento singolo, digitale o cartaceo, o doppio, sia digitale sia cartaceo
  • Acquistabile anche la copia singola

Opzioni di acquisto

  • Singola copia digitale – 3,00 euro
  • Singola copia cartacea + spedizione – 6,50 euro
  • Abbonamento digitale 12 numeri con accesso all’archivio storico – 35,00 euro
  • Abbonamento cartaceo e digitale 12 numeri con accesso all’archivio storico + spedizione – 70,00 euro
  • Abbonamento cartaceo 12 numeri + spedizione – 50,00 euro

Si può scegliere di leggere il giornale sul PC o sullo smartphone e sul tablet o se farsi leggere gli articoli dall’assistente digitale, ascoltandone i contenuti. Si può accedere all’archivio storico di RS e oltre gratuitamente per tutta la durata dell’abbonamento