Positivo al Covid-19 un membro del promoter del WRC

Inchiesta: i nuovi giovani che puntano al WRC

Si parla spesso di giovani e di come aiutarli, ne abbiamo parlato spesso nelle pagine del nostro giornale e anche sul sito. Ebbene, una proposta che potrebbe aprire scenari interessantissimi per la crescita dei giovani è ferma sulle quattro frecce, schiacciata dalla burocrazia e dalla poca volontà di voler cambiare le cose. Stiamo parlando di dare la possibilità agli over 17 (se proprio non si può con gli over 16) di partecipare ai rally veri e propri e non solo gare toboga, onestamente poco formative, all’interno delle piste.

Interessante scoprire che gli under18 che corrono sono sempre più e trovano il loro l’eldorado nei Paesi Baltici, soprattutto in Estonia e Lettonia, dove i giovanissimi che si cimentano al volante sono in forte crescita. Infatti, in queste Nazioni si può tranquillamente correre dai quattordici anni sulle speciali, mentre nei trasferimenti fino al conseguimento della patente il volante viene preso dal navigatore. Ma andiamo a scoprire chi sono queste nuove leve, che sognano a occhi aperti un giorno di diventare i nuovi Ogier, Loeb e Tanak.

Thomas Martens
Belgio – 11 giugno 2006
Navigatore: Marc Huysegems (Belgio – classe 1973)
Debutto: Minirallijs Latvia – 55° assoluto su Ford Fiesta R1
Miglior risultato: 15° assoluto Rallijsprint Vecpils su Ford Fiesta R2

Il pilota belga debutta nel 2018, all’età di dodici anni al Minirallijs Latvia portando in gara una Ford Fiesta R1 chiudendo cinquantacinquesimo assoluto e secondo tra gli Junior, preceduto solamente dal locale Madars Dīriņš (classe 2005), vincitore dello Junior in quella stagione. La carriera del pilota belga sta proseguendo tra Lettonia, Lituania ed Estonia, in attesa di vederlo in patria appena compiuti in diciotto anni. Curiosità, tra i suoi navigatori anche Mikko Lukka, attuale co-equiper di Jari Huttunen.

Gil Membrado
Spagna – 25 ottobre 2007
Navigatore: Rogerio Penate (Spagna – classe 1978)
Debutto: Rally Liepaja National day1 2021 – 11° assoluto
Miglior risultato: Rally Liepaja National day1 and day2 2021 – 11° assoluto

Il quindicenne Membrado è alla sua seconda stagione nei paesi Baltici, dopo un 2021 di assestamento al volante della Peugeot 208 R2 preparata da Sporta klubs Autostils Rally Team, lo spagnolo in questo 2022 è passato alla più performante Ford Fiesta rally4. Anche lui come Martens, sta facendo progressi importanti gara dopo gara, su di lui la Federazione Spagnola è pronta a puntare appena avrà compiuto la maggiore età.

Jaspar Vaher
Estonia – 6 marzo 2007
Navigatore: Marti Halling (Estonia)
Debutto: Grossi Toidukaubad Viru Rally – 45° assoluto su Ford Fiesta R2 (14 anni)
Miglior risultato: 16° assoluto RallySprint Otepaa Talv su Ford Fiesta Rally4

Dopo alcune gare corse da “apripista”, il giovanissimo estone ha debuttato ufficialmente lo scorso anno al Grossi Toidukaubad Viru Rally, chiudendo quarantacinquesimo assoluto e terzo di classe R2/EMV4, al volante della Ford Fiesta R2. In questo 2022 è arrivato il cambio di vettura, Vaher ha deciso di abbandonare la “vecchia” Fiesta R2 per passare alla più performante Ford Fiesta rally4, scelta che l’ha premiato visto che ha vinto la classe EMV4 al recente Rallysprint Otepaa Talv, dove ha chiuso tra le altre cose sedicesimo assoluto.

Oskar Männamets
Estonia – 18 ottobre 2006
Navigatore: Holgen Enok (Estonia)
Debutto: Minirallijs Latvia 2021 – 76° assoluto su Ford Fiesta MK6
Miglior risultato: 9° Rallysprints Latvia 2021 su Ford Fiesta MK6

Classe 2006 per il giovane Oskar, che rispetto agli nomi già citati è quello che ha meno esperienza, in quanto in carriera ha corso solamente tre volte. Nonostante questo gap, può vantare un nono assoluto e un secondo di classe RK10 al Rallysprints Latvia, corso la scorsa stagione nelle strade sterrate e innevate della capitale lettone, Riga.

Karl-Markus Sei
Estonia – 25 gennaio 2005
Navigatore: Martin Leotoots (Estonia)
Debutto: Saarema Rally 2020 – Ritiro cause noie meccaniche su Peugeot 208 R2

A detta dei media baltici Karl-Markus Sei è uno dei prospetti più interessanti del panorama estone, classe 2005 in carriera debutta nel 2020 partecipando al Saarema Rally. Lo scorso disputa il campionato Estone e quello Junior, conquistando in quest’ultimo la terza piazza alle spalle dei più esperti Kaspar Kasari (classe 1997) e di Ralf Joosep Nogene (classe 2003). Dopo aver affrontato la stagione 2021 al volante della Fiesta rally4, in questo 2022 è passato alla 208 rally4 con unico obiettivo quello di vincere il titolo Junior in Estonia.