Stephane Consani, il più disinvolto al Rally Adriatico

Il San Marino Rally in rampa di lancio: ci sarà Stephane Consani

Il 47° San Marino Rally, classico appuntamento motoristico sammarinese è oramai alle porte e proprio nei primi giorni di giugno aprirà le iscrizioni per poi disputarsi l’11-13 luglio prossimi. Attesa quindi per l’evento che la FAMS, Federazione Auto Motoristica Sammarinese, ha in un calendario fitto di eventi e manifestazioni di cui certamente il San Marino Rally è uno dei più prestigiosi e seguiti dal pubblico e dagli appassionati.

La manifestazione principale che sarà anche valevole per il Campionato Italiano Rally Terra avrà come corollario anche altre due seguitissime manifestazioni, il 10° Rally del Titano e il 6° San Marino Rally Show coinvolgendo a trecentosessanta gradi ed a tutti i livelli gli appassionati delle quattro ruote. Tre manifestazioni che soddisferanno le varie tipologie di gusti e che per tre giorni renderanno unico lo spettacolo sia nell’intera Repubblica di San Marino che nei luoghi di transito nella Provincia di Pesaro/Urbino oltre che nel salotto glamour per eccellenza di Riccione coinvolto con la suggestiva cerimonia di partenza di venerdì 12 luglio.

Infatti la manifestazione, dopo le verifiche sportive e tecniche nella comoda e pratica cornice della Multieventi Sport Domus in Piazzale Giovanni Paolo II – Serravalle San Marino si trasferirà a Riccione dove nel contesto di Viale Ceccarini, fin dal pomeriggio potranno essere ammirate le vetture a cui seguirà la cerimonia di partenza.

Attesi quindi a San Marino i principali protagonisti della specialità per questo terzo appuntamento del Campionato Italiano Rally Terra (CIRT) che si preannuncia seguitissimo nel panorama rallistico non solo italiano e che addirittura ha avuto ad ora oltre trenta iscritti a partire dal pluricampione Andreucci, ma anche Scandola, il corso Stephane Consanì, il sammarinese Ceccoli, Fanari, Marchioro, Manfrinato, Hoebling ecc. Novità, da pochi giorni ratificata, è l’ammissione alla gara ai piloti di 16 anni con vetture Side by Side quindi un ulteriore motivo d’interesse per questa manifestazione dove per la prima volta vengono inserite queste tipologie di vetture utilizzate usualmente nelle gare di Cross Country.

Un 47° San Marino Rally quindi ricco di motivi sportivi e tecnici lungo i quattrocentocinquanta chilometri di percorso di cui una novantina di Km di tratti cronometrati con la conclusiva prova spettacolo il sabato sera denominata San Marino. Alla gara principale si unirà la decima edizione del Rally del Titano che invece avrà una lunghezza di duecentocinquanta chilometri globali di cui settantacinque di prove speciali e dove saranno ammesse le vetture costruite entro il 1 gennaio 2009 oltre che le Autostoriche.

L’altra interessante manifestazione in programma sarà il 6° San Marino Rally Show che si svolgerà su parte del percorso del 47° San Marino Rally, ma su sfondo asfaltato, un’unica prova speciale che sarà ripetuta tre volte per 16 Km. di tratti cronometrati su un percorso totale di 50 Km.

Il programma del Rally San Marino

La manifestazione, le cui iscrizioni sono in corso e chiuderanno venerdì 5 luglio, vedrà martedì 9 luglio la pubblicazione dell’elenco iscritti, mentre nei giorni successivi saranno consegnati i documenti per le ricognizioni previste per giovedì 11 (dalle ore 09.00 alle ore 19.00) e per venerdì 12 luglio (dalle ore 08.00 alle ore 11.00). Le verifiche pre gara saranno in programma venerdì 12 luglio dalle ore 08.30 alle ore 12.30 (sportive) e dalle ore 09.00 alle ore 13.00 (tecniche).

Seguiranno le ricognizioni dello shakedown, quindi dalle ore 14.00 alle ore 17.00 l’effettuazione dello stesso. Il briefing del Direttore di Gara con i conduttori verrà effettuato sempre venerdì 12 luglio alle ore 18.00 e dopo l’ingresso nel fantastico scenario di Viale Ceccarini a Riccione (dalle ore 19.00 alle ore 20.00) la presentazione degli equipaggi e delle vetture protagonisti della manifestazione.

Il 47° San Marino Rally entrerà nel vivo sabato 13 luglio con la partenza della prima vettura alle ore 07.30 dal Parco Assistenza di Serravalle di San Marino per affrontare il trittico di tratti cronometrati previsti a partire dalla PS di Macerata Feltria di Km. 8,35 (ore 08.22 – 12.42 e 17.02), a cui seguirà la lunga prova di Sestino di Km. 14,88 (ore 09.13 – 13.33 e 17.53) e la prova di Lunano – Piandimeleto di Km. 5,28 (ore 09.50-14.10 e 18.30). Ultima prova prevista dopo i tre giri delle tre prove sterrate sarà l’attesissima e conclusiva prova di San Marino di ben Km. 5,66 che partirà alle ore 20.09.

La manifestazione si concluderà nella cornice del Borgo Maggiore di San Marino dove fin dalle 20.30 sarà possibile festeggiare i partecipanti oltre che aver luogo la premiazione.