Peter Hedström

Il ritorno: Peter Hedström nel World Rallycross Championship

Peter Hedström tornerà a correre quest’anno nel FIA World Rallycross Championship con una terza Hyundai i20 RX del GRX-SET World RX Team, squadra gestita dalla famiglia Grönholm. Il rallista svedese, che prenderà parte al round di Höljes del 20-22 agosto, ha affermato che questa occasione rappresenta la “migliore possibilità della sua carriera”.

“Fino a una settimana fa, non avevo una macchina per poter correre ad Höljes”, ha rivelato il pilota svedese. “Ho contattato il Team Principal del GRX-SET World RX Team Marcus Grönholm e abbiamo cominciato a negoziare. Il team GRX ci aiuterà e supporterà in Svezia, quindi saremo ben preparati e sarò lì a lottare per la prima posizione. Questa è la più grande e migliore opportunità della mia carriera fino ad ora”.

Il rallista 37enne ha corso per undici stagioni nel FIA European Rally Championship, conquistando due secondi posti e due terzi posti. La sua ultima apparizione nel FIA World Rallycross Championship risale al 2016, quando prese parte al World RX della Germania. In quest’ultimo campionato ha partecipato ad otto eventi, raggiungendo per ben due volte la top10.

Il proprietario del team Marcus Grönholm, vincitore del World Rally Championship nel 2000 e nel 2002 con Peugeot 206 WRC, ha affermato che in questa stagione non ci saranno ordini di scuderia all’interno del team. Suo figlio Niclas Grönholm, Krisztián Szabó e Peter Hedström potranno lottare liberamente per raggiungere il vertice delle classifiche.

Il 53enne di Kauniainen conosce bene Hedström, anche perché nel 2008 corsero entrambi con una Ford Fiesta ST a Höljes. La gara, valida per il FIA European Rally Championship, fu vinta proprio dal rallista finlandese supportato in quella occasione dalla Ford Team RS Europa.

“Peter conosce bene la pista. Se è a suo agio con la macchina e parte bene, può essere in grado di sorprendere”, ha commentato Grönholm. “È sempre stato veloce, soprattutto a Höljes. I piloti del mio team ci proveranno e che vinca il migliore!”. Hedström, grazie al supporto dei suoi sponsor, potrà prendere parte quest’anno ad almeno due eventi del World RX con la Hyundai. Ovviamente spera di ottenere ulteriori finanziamenti per poter correre altre tappe del mondiale rallycross o di altri campionati nazionali e continentali.

RallySlalom e oltre di luglio 2021: condividiamo passione

Copertina RS e oltre luglio 2021