Hayden Paddon svela la livrea All Blacks del mancato ritorno al WRC 2020

Hayden Paddon e la livrea del mancato ritorno al WRC 2020

Hayden Paddon intendeva presentare a metà maggio la Ford Fiesta WRC Plus con cui avrebbe disputato quattro gare nella stagione 2020 grazie al supporto di Hyundai Nuova Zelanda, un accordo che Paddon era riuscito a concludere ad Auckland a settembre dello scorso anno.

Il Covid-19 ha distrutto i sogni di un ritorno di Hayden Paddon nel WRC 2020 e non solo i suoi. “Il programma prevedeva di disputare Portogallo, Sardegna e Finlandia prima di arrivare al Nuova Zelanda”, ha raccontato Paddon, che ha aggiunto: “Eravamo davvero entusiasti di questa opportunità con Hyundai Nuova Zelanda. Era una splendida occasione per tornare nel WRC 2020 e correre anche nella gara di casa. È frustrante quello che è successo, ma non possiamo farci nulla in questa stagione”.

“Abbiamo pensato di rendere pubblica la livrea che avevamo deciso per la nostra auto da rally perché ci sembrava davvero bella. Doveva essere nera. Come praticamente tutto lo sport qui in Nuova Zelanda, prendiamo l’iniziativa dell’All Blacks, la leggendaria squadra di rugby della Nuova Zelanda, con la livrea nera e la felce argentata. Siamo rimasti molto soddisfatti dall’aspetto e dell’opportunità che abbiamo avuto”.

Hayden Paddon svela la livrea All Blacks del mancato ritorno al WRC 2020
Hayden Paddon svela la livrea All Blacks del mancato ritorno al WRC 2020

Paddon vorrebbe mantenere l’accordo di quattro prove del WRC per la stagione 2021, ma sa che non sarà facile ottenere un altro benestare. “L’economia è problematica quaggiù in questo momento”, ha detto. “Abbiamo avuto molti sostenitori, come sempre, con noi per quest’anno, ma se riusciremo a farci aiutare nella prossima stagione, beh… non saprei. In questo momento il mondo sta cambiando, il virus ha cambiato praticamente tutto”.