Paddon

Hayden Paddon: ”Al momento sono senza speranze”

Alzi la mano, chi non vorrebbe un ritorno di Hayden Paddon nel WRC. Sicuramente in tanti sognano un ritorno del pilota neozelandese nel Mondiale WRC, ma al momento le possibilità di rivederlo sono quasi nulle.

Dopo essere rimasto senza un sedile ufficiale al termine del 2018, l’ex pilota della Hyundai ha provato nelle due stagioni successive a mettere in piedi dei mini programmi. Nel 2019 gli incendi in Australia gli impedirono di disputare la gara con la Ford Fiesta WRC, mentre lo scorso anno Paddon aveva messo in piedi un programma di quattro gare (Portogallo, Sardegna, Finlandia e Nuova Zelanda) con una Hyundai I20 WRC del 2C Competition. Purtroppo, però, il suo programma è stato fermato dalla pandemia.

“Ho sempre detto che un ritorno nel Mondiale mi piacerebbe tantissimo. Darei qualsiasi cosa per tornare, ma a volte bisogna essere realisti e fare i conti con la realtà. Non corro nel WRC da diverse stagioni e stanno arrivando tanti giovani veloci e forti, che stanno scalando rapidamente tutte le gerarchie. Al momento le trattative sono in una fase di stallo”.

“Mi piacerebbe correre con una vettura WRC/rally1 oppure anche una rally2. Sono disposto a far il collaudatore, sento che ho ancora tanto da dare a questo mondo. Inoltre mi piacerebbe provare le nuove vetture ibride, penso di poter aiutare nello sviluppo di queste vetture, fornendo utili feedback”.