Gregoire Munster atteso al Roma Capitale con la Hyundai

Gregoire Munster atteso al Roma Capitale con la Hyundai

Gregoire Munster sarà al via del Rally di Roma Capitale per aumentare la sua conoscenza della Hyundai i20 con specifiche Rally2 (R5). Munster, lussemburghese, è stato selezionato per il programma Hyundai Junior Driver all’inizio di questa stagione, ma finora ha potuto fare una sola uscita con la i20 a causa della pandemia di Covid-19. Il Rally di Roma Capitale, che ha disputato la scorsa stagione con n una Opel ADAM R2 come parte del pacchetto premio ERC3 Junior, e offrirà un’ottima opportunità per Munster per costruire la sua esperienza al volante della Hyundai.

“Abbiamo già guidato le R5, ma è solo il nostro secondo rally con la Hyundai e dobbiamo ancora percorrere alcuni chilometri per fare un po’ di esperienza con la macchina, quella sarà la sfida più grande”, ha detto il Gregoire Munster, che marca punti nell’ERC1 Junior. “In generale Roma non è stata una brutta esperienza per noi la scorsa stagione, quindi abbiamo pensato che per fare ancora un po’ di esperienza sarebbe stata un’ottima gara”.

Il pilota ventunenne e il suo copilota belga Louis Louka erano quinti nella ERC3 Junior al Rally di Roma Capitale 2019. Sono stati competitivi in ​​tutto, ma hanno abbandonato la lotta per il podio a seguito di un errore sulla prima PS dell’ultimo giorno. “Ogni manifestazione dell’Europeo è una sfida”, ha dichiarato Munster. “Sono strade davvero interessanti. La particolarità di Roma è che il primo giorno è diverso dal secondo giorno. Il secondo è un po’ più fluido con strade più grandi, mentre il primo giorno ha alcune prove con tratti molto accidentati. È stato difficile adattare il set-up tra una tappa e l’altra. Vedremo ora con la Hyundai”.