Gianfranco Cunico al Revival Rally Club Valpantena

La notizia era nell’aria ed è stata confermata ieri con la pubblicazione dell’ultimo numero di Grace. Gianfranco Cunico sarà al via del 20° Revival Rally Club Valpantena al volante di una Ritmo 75 Abarth Gruppo 2 in livrea Olio Fiat.

L’inedito abbinamento ripercorre la gloriosa carriera del pilota vicentino, da sempre amico del Rally Club Valpantena, che non ha potuto rinunciare all’invito per prendere parte alla storica 20ma edizione del Revival. Cunico guiderà la Fiat Ritmo 75 Abarth Gruppo 2 di Stefano Menegolli, vettura replica riportata così come fu l’esemplare al tempo.

Cunico ha un trascorso con questo modello, che guidò durante la stagione 1982, prima di passare alla Ritmo Abarth 125 TC. Con le effigi della Scuderia Grifone, in livrea bianca Fiat Abarth, prese parte alla Targa Florio, al Costa Smeralda e al Rally Isola d’Elba, un trittico da far tremare i polsi se si pensa che al suo fianco sedette l’indimenticato Sergio Cresto. Furono tre gare difficili per Cunico, salito su quella vettura a due ruote motrici anteriore in quella che fu la sua porta di ingresso verso la Lancia 037 Rally che guidò dall’anno successivo.

La Targa Florio, unica gara su asfalto delle tre, resta anche il miglior risultato ottenuto con la Ritmo 75 Abarth Gruppo 2, con un ottavo assoluto e primo di Gruppo 2. Sulle strade della “Cursa” fu il primo con una vettura a trazione anteriore in una gara con ben 28 prove speciali e 483 chilometri cronometrati. Sempre quell’anno però partecipò alla 24 Ore del Sestriere, in solitaria, con la vettura in livrea Olio Fiat, targata TOU22645 che i più esperti riconosceranno come la vettura che Bettega portò al successo sul Turini nel 1980.

Cunico è salito in Valpantena lo scorso 6 settembre per prendere un primo contatto con la vettura. Grance in edicola da domenica 18 settembre, ha dedicato un importante approfondimento a questa iniziativa sportiva, tanto che in copertina spicca la vettura giallo-blu con il campione vicentino. “Sarà sicuramente una bella festa – ha commentato Cunico – sono tornato indietro di tanti anni guidando questa vettura ed ora la prepareremo al meglio per il 20° Revival Rally Club Valpantena. Un grazie agli amici del Rally Club per questo invito, a Stefano Menegolli per aver messo a disposizione la macchina e fin da subito un grazie ai tantissimi appassionati che hanno già accolto con entusiasmo questa avventura”.

“Per noi è un onore avere Franco ancora una volta al Revival – ha commentato Roberto “Bob” Brunelli, presidente del Rally Club Valpantena – è sempre stato un grande amico e poter riunire questo binomio con la Ritmo 75 Abarth Gruppo 2 quarant’anni dopo l’ultima volta sarà sicuramente un momento bellissimo. Grazie a Franco, a Stefano Menegolli, a Grace per l’ampia copertura e a tutti quelli che stanno lavorando per i dettagli dell’operazione”.