Gessa e i suoi ”fratelli”: la Sardegna premia i campioni 2021

Si svolgeranno a Berchidda, sede del Rally dei Nuraghi e del Vermentino, le premiazioni dei vincitori del Campionati ACI Sport Sardegna 2021. Epicentro della festa sarà il Teatro Santa Croce, situato nella centralissima Piazza del Popolo e cominceranno alle ore 15,00.

Diversi i rallisti premiati dal fiduciario regionale Sardegna, Giuseppe Pirisinu colui che ha istituito il Campionato Regionale Sardegna. Saranno oltre 150 gli atleti premiati, tra cui Marino Gessa e Salvatore Pusceddu, vincitori nel campionato riservato ai rally moderni, Tomaso Budroni, vincitore tra gli storici rally storici passando per Fabio Angioj negli slalom, Alessandro Virdis e Silvia Giordo nella regolarità e, per finire, Enea Carta, vincitore del Campionato Sardo Formula Challenge.

“Il momento delle premiazioni”, come sottolinea il delegato regionale Giuseppe Pirisinu, “è un passaggio chiave nel corso della stagione, in quanto occasione di incontro prima dell’inizio del nuovo ciclo agonistico e, soprattutto, atto conclusivo dell’annata precedente”.

Questi i vincitori nei rally moderni: Marino Gessa – Salvatore Pusceddu (Assoluta, R5); Carlo Canu – Alessio Atzeni (R3); Federico Lambroni – Giovanni Figoni (R2/A6); Vito Tria – Giandomenico Piccinu (N3); Giovanni Pileri – Lino Baglio (N2); Ugo Valdarchi – Giorgio Arico’ (Racing Start); Sebastiano Putzu – Gianmarco Doneddu (A7); Auro Siddi (Over 55); Alessandro Brigaglia – Alessandro Frau (Under 25)