Fiocco Sport con Camisotti all'Adria Rally Show

Fiocco Sport con Camisotti all’Adria Rally Show

La compagine rodigina, con base a Villadose, timbrerà il cartellino di presenza, alla gara di casa, schierando il rientrante pilota di Porto Viro, affiancato da Luca Roccato.

L’arrivo in Polesine di Adria Rally Show ha gettato autentica benzina sul fuoco della passione motoristica, rinvigorendo una scena che era rimasta un po’ addormentata dopo la dipartita del Rally Storico Città di Adria.
L’interesse mosso dalla nuova kermesse organizzata dall’Adria International Raceway, in programma per i prossimi 15 e 16 Febbraio, ha contagiato anche Fiocco Sport.
La compagine villadosana, ben nota all’ambito automobilistico del Triveneto essendo organizzatrice di Expo Motor Day, si presenterà ai nastri di partenza dell’appuntamento polesano, schierando un pilota locale, Mattia Camisotti, al rientro dopo tre anni di assenza.

“Siamo molto felici ed orgogliosi di essere presenti alla gara di casa” – racconta Fiocco (presidente di Fiocco Sport) – “perchè ci piace essere vicini a tutti quelli che si impegnano per tenere alta l’attenzione automobilistica e sportiva sul nostro territorio. Questo è quello che facciamo, ogni anno, organizzando Expo Motor Day e siamo quindi felici di poter supportare Mattia in questa partecipazione all’Adria Rally Show. Non sarà un rally, questo è risaputo e ne siamo tutti consapevoli, ma visto che il rally non c’è più perchè non dobbiamo sostenere Adria Rally Show. Confidiamo in Adria International Raceway perchè questo sia solo un inizio.”

Il pilota di Porto Viro, classe 1983, si presenterà al via alla guida di una Peugeot 106 gruppo A, iscritta per i colori della scuderia patavina La Superba, e condivisa con Luca Roccato.

“L’ultima volta che ho tenuto in mano un volante era l’ultimo Rally Storico Città di Adria” – sottolinea Camisotti – “e, in quell’edizione, andò pure bene perchè ci classificammo terzi di classe. Non salgo su una vettura moderna dal 2015, la Ronde del Palladio, ed arrivo da un grosso infortunio al piede destro. Diciamo che, pronti via, non sarà proprio semplice ma, fortunatamente, avrò lo shakedown per poter prendere confidenza con una vettura che non ho mai usato prima. Un grazie di cuore a Fiocco Sport, in particolar modo al presidente Davide Fiocco, ed alla scuderia La Superba, nella persona del presidente Paolo Benvenuti. Grazie ai nostri partners, La nostra piccola 106 pagherà molto in deficit di cavalli con la concorrenza ma, prima di tutto, siamo qui per divertirci e per ricordare Rossano, il compianto fratello di Luca.”

Un’occasione quindi speciale per il navigatore di Villadose, di fronte al pubblico amico.

“Ho avuto la fortuna, nel recente passato, di ricordare Rossano al Rally Città di Scorzè” – aggiunge Roccato – “ma poterlo fare a casa nostra, di fronte al nostro pubblico ed ai nostri amici sarà ancora più emozionante. Un enorme grazie, di cuore, a Mattia perchè mi ha dato questa opportunità e grazie a Fiocco Sport, sempre presente al nostro fianco. Ormai mancano pochi giorni e non vediamo l’ora di iniziare questa nuova, particolare, avventura in circuito.”