,

Fia Rally Star, ecco i magnifici quattro

Selezionati i quattro vincitori del Fia Rally Star che il prossimo anno parteciperanno allo Junior WRC con le Fiesta Rally3

Sono Josè Caparo (Perù), Taylor Gill (Australia), Romet Jürgenson (Estonia) e Max Smart (Sudafrica) i piloti del programma FIA Rally Star selezionati per disputare il Campionato FIA Junior WRC della prossima stagione. Lo ha deciso il Comitato FIA Rally Star subito dopo la conclusione del WRC 2023 dopo aver esaminato le prestazioni dei sei piloti che ad inizio anno erano entrati nel programma nei sei rally, tre round del FIA European Rally Trophy e tre eventi a livello nazionale che hanno disputato ed aver ascoltato Maciej Woda, responsabile di M-Sport Polonia che ha fornito le Ford Fiesta Rally3 utilizzate dai piloti.

Caparo, Gill, Jürgenson e Smart passeranno al FIA Junior WRC nel 2024, utilizzando la Fiesta Rally3 Evo di ultima generazione equipaggiata con pneumatici del fornitore ufficiale Pirelli. Il Vice Presidente per lo Sport della FIA e presidente del Comitato FIA Rally Star Robert Reid spiega: “Durante le FIA ​​Rally Star Continental Finals abbiamo parlato molto del potenziale piuttosto che della semplice prestazione perché non abbiamo mai cercato solo di vedere il livello dei piloti adesso, ma se potranno andare avanti nello sport, non solo l’anno prossimo ma anche in futuro. Cercavamo piloti che potessero diventare campioni FIA Junior WRC nel 2025 e che secondo noi avessero il potenziale per andare avanti e diventare una vera stella del rally del futuro. Con Josè, Max, Romet e Taylor crediamo di avere quattro piloti con il potenziale necessario e auguriamo loro ogni bene nel raggiungere questo obiettivo”. Annia Cilloniz e Abdullah Al-Tawqi sono invece i due piloti “bocciati” per i quali il programma FIA Rally Star è quindi terminato.

Alla fine del 2024,i tre piloti FIA Rally Star con le migliori prestazioni riceveranno il pieno supporto per affrontare una seconda stagione FIA ​​Junior WRC nel 2025, quando il premio per il campione sarà disputare il campionato FIA WRC2 nel 2026.