Lukasz Habaj si aggiudica il Rally delle Azzorre

ERC: Rally delle Azzorre sarà con il pubblico

L’edizione numero 55 del Rally delle Azzorre, evento che inaugurerà la stagione 2021 del FIA European Rally Championship, potrà svolgersi a porte aperte. Ad annunciarlo è stato Rui Moniz, Presidente della GDC, che ha detto: “Ringrazio e sottolineo la disponibilità e l’interesse della commissione nel creare le condizioni che consentano lo svolgimento del Rally delle Azzorre. L’evento non sarà lo stesso delle precedenti edizioni”.

La decisione è stata presa dalla Grupo Desportivo Comercial (GDC) e dalla Commissione speciale per il monitoraggio della lotta contro la pandemia di Covid-19 (CEALCPC). Le due organizzazioni hanno svolto ieri una conferenza stampa presso la sede del club.

Anche nelle parole di Gustavo Tato Borges, Presidente della CEALCPC, traspare serenità e orgoglio: “Questo è frutto dell’impegno di tutta la sua squadra, in un lavoro che dura da tempo con il Grupo Desportivo Comercial per portare avanti l’evento con la presenza degli spettatori. Non volevamo assolutamente annunciare un evento di tale calibro senza la presenza del pubblico”.

In conclusione, l’evento portoghese si svolgerà dal 6 all’8 maggio. Nonostante tutto, l’organizzatore assicurerà una diretta streaming TV, radio e internet, per permettere a tutti di seguire passo dopo passo l’evento anche da casa.