La locandina della Yaris Rally Cup

Elite Motorsport punta i 300.000 della Yaris Cup

E’ un ritorno alle origini quello di Elite Motorsport nel neonato GR Yaris Rally Cup. La squadra bresciana, che negli ultimi anni è stata protagonista in pista nel circus tricolore e internazionale targato TCR, torna nel mondo dei rally dalla porta principale, candidandosi ad essere protagonista della serie dedicata alla nuovissima GR Yaris e seguita in maniera ufficiale da Toyota Motor Italia.

Il dealer meneghino Toyota e Lexus Spotorno Car sarà partner di questa avventura, affiancando Elite Motorsport nel primo monomarca ufficiale di casa Toyota Italia. 300 mila euro di montepremi e 5 appuntamenti sulle strade più belle del panorama tricolore, sarà arduo l’impegno delle due GR Yaris quattro ruote motrici schierate dal team bresciano a partire dal primo appuntamento, fissato al Rally di Alba, in programma il 12 e 13 giugno.

“I rally sono la nostra storia. Siamo nati, siamo cresciuti e ci siamo formati intraversando auto prima di portare tutto il nostro know how in pista con ottimi risultati.” ha commentato Nicola Novaglio, patron di Elite Motorsport, che nel 2020 ha portato Nicola Baldan a laurearsi Campione del TCR Iberico DSG e Michele Imberti a trionfare nel TCR Italy DSG. “Grazie a Toyota Motor Italia e al concreto supporto del dealer Spotorno Car quest’anno abbiamo deciso, e abbiamo avuto la forza, di affiancare ai nostri importanti programmi in pista anche la stagione nella Yaris Cup con due vetture. Non abbiamo ancora definito i due equipaggi, ma c’è un grande interesse, grazie ad una formula intelligente e indovinata che tiene bassi i costi e alto il divertimento. La GR Yaris, con i suoi oltre 260cv già nella versione di serie e la trazione integrale, fa gola a tanti. Il montepremi da ben 300 mila euro fa il resto. Ci saranno delle belle sorprese.”

La GR Yaris utilizzata per il campionato sarà la derivazione rally della stradale lanciata a fine anno. Sarà sviluppato uno specifico kit di allestimento gara, con il quale i team potranno preparare la vettura conforme al regolamento della categoria R1T 4WD nazionale. Negli showroom della Spotorno Car, che ha fortemente voluto essere parte di questa iniziativa, e in quelli di Gazoo Garage, sarà possibile trovare tutta la gamma GR delle vetture Toyota, prima tra tutte proprio la GR Yaris protagonista del monomarca, derivazione di quella Yaris WRC Campione del Mondo Rally con il sette volte iridato Sebastien Ogier.

La stagione 2021 della GR Yaris Rally Cup prenderà il via il 12 e 13 giugno al Rally di Alba, in provincia di Cuneo, per poi sbarcare a Roma dal 25 al 25 giugno con il Rally di Roma Capitale, valevole anche per il Campionato Italiano Rally, come i successivi due appuntamenti. La storica Mille Miglia di Brescia ospiterà il terzo round della serie il 4 e 5 settembre, mentre il Rally 2 Valli di Verona vedrà il via il 9 e 10 ottobre. Il gran finale è in programma il 30 e 31 ottobre al Rally di Modena.