,

Elfyn Evans: ”Se vuoi vincere il WRC devi vincere i rally”

Elfyn Evans, Rally MonteCarlo 2022

Nel 2020, Elfyn Evans ha imboccato un percorso sconosciuto rompendo il suo legame professionale con M-Sport Ford, struttura con cui aveva gareggiato in tutte le sue precedenti stagioni nel Campionato del Mondo Rally. Ma la sua firma per Toyota lo ha solo consacrato come uno dei piloti più affidabili nella categoria superiore. Il suo rapido adattamento alla Yaris WRC gli ha permesso di lottare fino alla fine per gli ultimi due titoli in disputa.

Mordendo la polvere in entrambe le occasioni, Elfyn Evans ha individuato uno dei motivi per cui non ha ancora raggiunto la corona per la quale sospira fin dall’infanzia: “Se vuoi vincere i campionati devi vincere i rally, e posso dire che non vinto abbastanza l’anno scorso. Allo stesso tempo, è un equilibrio. Tutti vogliono vincere i rally, ma è anche importante guadagnare e portare punti”.

Al 90° Rallye de Monte-Carlo è partito con quell’intenzione, quella di salire sul gradino più alto del podio. Nel bel mezzo della battaglia con i monarchi francesi, gli inglesi sono usciti di strada. “Con i due Sébastien che finiscono primo e secondo a MonteCarlo forse il colpo della mia sconfitta è stato attenuato, ma sicuramente quello che vogliamo è vincere”. Anche perché, in effetti, adesso o ha capito anche lui che tutto funziona come indicato da Loeb e Ogier, solo per citare gli ultimi in ordine di tempo.

Se vuoi vincere i campionati devi vincere i rally, ma funziona così anche negli altri sport…

Nelle migliori edicole: RS e oltre di febbraio 2022

Copertina RS e oltre febbraio 2022