Easywrite nel CIRT con GB Motors e Simone Campedelli

A poche settimane dal lancio del rivoluzionario coprivolante, la giovane azienda Easywrite decide di affidare i propri colori a Simone Campedelli sulle strade bianche italiane. Primo appuntamento il Rally Città di Arezzo – Crete Senesi Valtiberina in programma dal 7 al 9 agosto prossimi. 

Inizia dal Rally Città di Arezzo – Crete Senesi e Valtiberina l’avventura di Easywrite™ sugli sterrati del CIRT, primo evento italiano post-Covid su terra. La gara aretina, valida per il CIRT e per il Tour European Rally, segnerà la linea di partenza della stagione 2020 per Simone Campedelli, che torna a tempo pieno tra i pretendenti della serie tricolore dopo 13 anni di distanza dalla conquista del Trofeo Rally Terra.

Con il numero 6 presente sulle fiancate, il romagnolo proseguirà la partnership tecnica con Ford, schierando la Fiesta MKII R5 della GB Motors ai nastri di partenza del campionato tricolore che si concentrerà su quattro appuntamenti. Il Rally Città di Arezzo – Crete Senesi e Valtiberina (7-9 agosto) sarà seguito dal Rally San Marino (28-29 agosto) e dal Rally Adriatico e Balcone delle Marche (27-28 settembre). 

Tali eventi precederanno il gran finale sui prestigiosi sterrati del Tuscan Rewind validi anche per il CIR, in programma nel penultimo weekend di novembre. L’equipaggio Orange 1 Racing – Easywrite sarà completato da Tania Canton, per la terza stagione consecutiva al fianco di Simone Campedelli, e dal ritorno degli pneumatici Michelin sulla vettura anglo-americana sotto i colori del sodalizio siciliano Project Team.

“In primis, ci tengo a ringraziare particolarmente Armando Donazzan che ha immediatamente sposato il progetto di vestire la nostra macchina, fedele all’arancione di Orange 1 Racing, con i colori di Easywrite, garantendo così alla giovane azienda unavisibilità senza eguali» – ha dichiarato il pilota romagnolo, che ha poi proseguito -. Per questa stagione abbiamo deciso di proseguire la collaborazione con la GB Motors di Alfonso Giacobazzi, team professionale con il quale mi sono subito trovato a mio agio durante le due gare corse insieme nel  2019”, dice Simone Campedelli.

Grande soddisfazione in casa Easywrite, la giovane start-up che vuole rivoluzionare la stesura delle note nel mondo dei rally, anzitutto con il proprio coprivolante brevettato, approvato inoltre dal Campione Europeo Rally 2019 Chris Ingram e dallo stesso Campedelli, entrambi Ambassadors del brand. Oltre a portare il giallo fluorescente su gran parte della livrea della Ford Fiesta di Campedelli-Canton, il team ha studiato un’apposita Call-To-Action presente sulla fiancata della vettura, che tutti gli appassionati di rally potranno sfruttare inquadrando il QR Code utilizzando il proprio smartphone.

“Siamo molto felici di poter vestire la Ford Fiesta di Simone Campedelli e Tania Canton, portando i nostri colori, la nostra spinta innovativa e la nostra mission in primo piano nel Campionato Italiano Rally Terra – ha affermato Andrea Villa (Project Manager di Easywrite) -. L’avventura della nostra start-up, dopo la presentazione del nostro primo prodotto, si sposta dunque anche sui campi di gara: riuscire ad essere così vicini al popolo dei rallies è per noi motivo d’orgoglio. Un particolare ringraziamento va ad Orange1 Racing e GB Motors, punti di riferimento nel Motorsport internazionale. Poter condividere con loro la livrea della vettura è per la nostra neonata realtà ancora più motivante”.