Dopo quattro anni torna al volante Gilles Panizzi

Dopo quattro anni torna al volante Gilles Panizzi

Gilles Panizzi tornerà a correre nei rally in occasione della 61° edizione del Rallye Le Touquet-Pas de Calais. Il francese, considerato come uno dei rallisti più veloci su asfalto della storia, sarà al via con la Hyundai i20 R5 preparata dall CPI Enjolras Racing. “Questa Hyundai i20 R5 del team CPI Enjolras Racing è una delle migliori auto che ho potuto guidare nella mia carriera”, ha detto Panizzi durante i test al polo meccanico di Alès Cévennes.

L’obiettivo del team è quello di far testare le evoluzioni e il set-up della Hyundai i20 R5 a un pilota di riferimento. “Gilles è rimasto impressionato dalla nostra vettura. Si è adattato molto rapidamente nonostante le difficili condizioni dei test. La nostra Hyundai i20 R5 è stata una bella sorpresa per lui”, hanno reso noto dal team.

Panizzi può vantare due Campionati Francesi Rally e diversi podi e vittorie nel WRC con la Peugeot 306 Maxi e la Peugeot 206 WRC. Lui però, per le difficoltà che ha incontrato sulla terra, non ha mai avuto le possibilità di poter disputare una stagione intera e di mettersi in gioco per il titolo Mondiale. L’ultimo rally chè disputò fu il Rajd Barbórka 2017 a bordo di una Mitsubishi Lancer Evo VI TME. In quella occasione si ritirò per problemi meccanici.

Infine, nella prima tappa del Campionato Francese Rally Asfalto organizzata dal Touquet Auto Club, gli iscritti totali sono ben 195. Tra di loro troviamo anche François Delecour, acerrimo rivale di Panizzi, Adrien Fourmaux e Yoann Bonato, Campione in carica del France Tarmac. Purtroppo l’evento, che si svolgerà dal 9 al 10 aprile, sarà a porte chiuse a causa delle restrinzioni emesse dal governo francese.