Di padre in figlio: Mathys Delecour nella Dacia Cup in Romania

Mathys Delecour, figlio del grande François Delecour è pronto a seguire le orme del padre e vorrebbe farlo già da quest’anno, disputando in Romania la Dacia Santero Cup. A darne notizia è lo stesso Mathys sui suoi canali social Facebook e Instagram.

Il giovanissimo transalpino figlio d’arte (classe 2006), vorrebbe partecipare a questo campionato per iniziare a far esperienza nei rally, guidando una vettura sulla carta “facile”, ma che esige comunque una guida attenta e precisa. La Romania non è una scelta casuale. Circa dieci anni fa papà François corse e vinse per ben tre volte il titolo romeno, nel 2012 alternandosi al volante di una Peugeot 207 S2000 e di una Renault Clio R3T, nel 2013 al volante della 207 S2000 della Rival Racing e nel 2014 da prima al volante della vettura del Leone rampante e successivamente con una Subaru. E inoltre all’est i rally crescono sempre più come popolarità e seguito.

“Il mio progetto è quello di disputare la Dacia Santero Cup – dichiara Delecour junior – vorrei poter disputare l’intero calendario con una vettura, che mi costringerà ad una guida molto esigente. Mio padre conserva un’ottimo ricordo della Romania e questo mi da un’ulteriore spinta per provare a correre questo Campionato. Sto lavorando per chiudere il budget per poter disputare tutte e nove le gare. Se volete contribuire a questo mio progetto-sogno, oppure se volete maggiori informazioni, non esitate a contattarmi”.

Il calendario del trofeo Dacia è composto da nove gare, quattro su fondo sterrato e cinque su asfalto: lo potete trovare cliccando qui