Delecour, Astier e Gobbin: sfida a MonteCarlo

Ci sarà anche François Delecour al via del Rally MonteCarlo 2022. L’annuncio è stato dato dallo stesso pilota transalpino tramite i suoi canali social, per Delecour si tratterà del gettone numero ventitré alla gara monegasca.

L’esperto pilota di Hazebrouck è uno dei massimi esperti della gara del Principato, nel suo palmares figurano una vittoria nel 1994 al volante della Ford Escort Cosworth, tre secondi posti conquistati nel 1993 e 1995 (Ford Escort CWS) e nel 1996 con la Peugeot 306 Maxi. A questi si aggiungono due terzi posti portati a casa nel 1991 e nel 2001.

Al suo fianco ci sarà Jean-Rodolphe Guigonnet, con cui divide l’abitacolo dalla scorsa stagione, mentre la scelta della vettura è ricaduta sull’Alpine A110 RGT. L’obiettivo sarà quello di conquistare la vittoria sia tra le vetture 2WD, sia nel RGT. Proprio il FIA RGT 2022 scatterà dalle strade monegasche con cinque piloti iscritti alla serie, con favori del pronostico che sono tutti per lo stesso Delecour e per il suo connazionale Raphael Astier. Tra gli iscritti, spicca anche il nostro Roberto Gobbin con la Fiat Abarth 124 RGT.