Ferrarotti-Bizzocchi, Rally Il Ciocco 2022

CRZ6, Ciocco: Ferrarotti-Bizzocchi fanno centro

Parla reggiano l’attico della classifica del rally Il Ciocco e Valle del Serchio, versione Coppa Rally di Zona, un po’ più breve ma ricco di colpi di scena. A vincere, alla fine, è stato l’esperto Ivan Ferrarotti, con il sammarinese Massimo Bizzocchi a fianco, con la Skoda Fabia Rally2 by Balbosca, che corona con il successo una gara in preparazione della sua partecipazione al prossimo Campionato Italiano Rally Asfalto.

Dietro a Ferrarotti si piazza, nell’assoluta, l’amico e conterraneo Matteo Bonini, con Stefano Costi alle note, su una Skoda Fabia gemella di quella del vincitore. Ottimo risultato per Bonini che è un ex crossista, già compagno di squadra di Tony Cairoli, passato con interessanti risultati ai rally.

A completare il podio finale della gara CRZ, il pistoiese Fabio Pinelli, con Michelangelo Mancini, su Hyundai i20 N della Motor Zone.

La svolta della gara è avvenuta nel primo passaggio della corta, ma sempre insidiosa, “Il Ciocco”, prima speciale della seconda giornata, dove il leader Luca Panzani, con Pinelli e la Skoda Fabia Rally2 di Pavel Group, incappava in una “toccata”, nel posteriore destro, con conseguenze pesanti, in particolare la rottura del parabrezza, che lo costringeva al ritiro. Ancora un quartetto di Skoda Fabia Rally2 ai piedi del podio, con il fiorentino Leonardo Santoni, con Umberto Butelli, al quarto posto, il rientrante Luca Artino, vincitore quattro volte in passato al Ciocco “Nazionale”, ma oggi si deve accontentare del quinto, navigato da Andrea Gabelloni.

Classifica Ciocco CRZ Finale: 1. Ferrarotti-Bizzocchi (Skoda Fabia) in 42’49.6; 2. Bonini-Costi (Skoda Fabia) a 1’15.3; 3. Pinelli-Mancini (Hyundai I20 N) a 1’35.6; 4. Santoni-Butelli (Skoda Fabia) a 2’10.8; 5. Artino-Gabelloni (Skoda Fabia Evo) a 2’29.0; 6. Sgado’-Riterini (Skoda Fabia) a 2’48.2; 7. Betti-Fasulo (Peugeot 208 Turbo) a 2’49.2; 8. Fanucchi-Bernardi (Renault Clio RS) a 2’54.6; 9. Marcucci-Vellini (Skoda Fabia) a 3’22.3; 10. Simonetti-Demari (Renault Clio) a 3’32.1