gasperetti ferrari

CRZ 6, Rally del Ciocco: vittoria per Federico Gasperetti

Il Rally del Ciocco e Valle del Serchio, valevole per il CRZ 6, si è chiuso nel segno di Federico Gasperetti e Federico Ferrari, al volante della Skoda Fabia R5. Il pistoiese con questo risultato inaugura nei migliori dei modi la sua stagione 2021, anche se bisogna dire che gli avversari non sono di certo mancati.

Infatti nelle prime due prove speciali il vero mattatore della gara è stato Luca Panzani, il quale fin dal pronti e via ha rifilato distacchi pensati a tutti i suoi avversari. Purtroppo sulla terza prova il pilota di Barga perdeva diversi secondi a causa di un testacoda e ad approfittarne è stato Gasperetti, che andava a vincere la PS di “Massa- Sassorosso”, a pari merito con Claudio Arzà, riducendo sensibilmente il suo distacco dalla vetta.

Da lì in avanti il portacolori della Pistoia Corse, complice anche un’ottima scelta di gomme, ha continuato ad attaccare riuscendo alla fine a spuntarla per soli 4”8 su Luca Panzani. Quest’ultimo, come già detto in precedenza, era stato autore di un avvio di gara davvero strepitoso riuscendo a prendere fin da subito il comando delle operazioni. Però quando tutto sembra ormai scritto, la sorte ci ha ancora messo una volta lo zampino. Prima un testacoda e poi un’errata scelta di gomme, poco adatte al fondo reso viscido dalla pioggia, non ha permesso a Panzani di vincere per il secondo anno consecutivo la gara di casa, dovendosi accontentare della seconda posizione.

Sul terzo gradino del podio troviamo la Citroën C3 Rally2 di Claudio Arzà e Massimo Moriconi, autori di una gara positiva e che gli ha visti assoluti protagonisti insieme a Panzani e Gasperetti. Quarta posizione per la Skoda Fabia R5 di Pierluigi Della Maggiora, mentre al quinto posto termina la sua gara Claudio Fanucchi con la Renault Clio R3C. A seguire la Peugeot 208 R2 del veloce Gianandrea Pisani, il quale si è preso il lusso di mettersi alle spalle la ben più performante Hyundai I20 R5 di Franco Rossi, navigato dall’esperto Flavio Zanella. Ottava e nona posizione per le Renault Clio R3C di Federico Rossi e Simone Di Giovanni. Chiude i primi dieci la Skoda Fabia R5 di Andrea Marcucci.